Logo
Stampa questa pagina

8 titoli e 18 podi ai master piemontesi ai Campionati.

8 titoli e 18 podi ai master piemontesi ai Campionati.

Presenti ai campionati 6 società piemontesi e 80 atleti. La società più rappresentata il Caprera con 27 master seguita dall’Armida (24), Cus (17), Cerea (6) Omegna (4), Amici del Fiume (2)

Otto i Titoli Italiani conquistati dai master delle società torinesi. Il Cus domina con tre Titoli, nel doppio femminile C con Paris e Gaggio, nel singolo C con Rasario e nel singolo E con Capretti. Due titoli all’Armida uno nel quattro di coppia con Abate Levi-Montalcini Matteoli Pressenda e nel singolo maschile C con Zucchi, che recentemente premiato come vincitore della classifica master nazionale 2016 conferma l’ottima prepararazione, e due al Caprera in equipaggi misti nel quattro con femminile con Belluso Van Dijk (Varese) Ferrero Masino Nigro e nel doppio misto con Schenone e Matteoli (Armida). Un meritatissimo titolo al Cerea nel doppio H con Gubetta Taretto che da veri tenaci canottieri gentiluomini (media barca 72 anni) portano barca al carrello della società Armida a Torino per il trasporto, la smontano, la caricano, la rimontano a Sabaudia, in piena autonomia senza arrecare alcun aggravio di lavoro ad altri, escono per le prove vanno i gara e vincono su atleti più giovani, risistemano la barca sul carrello e a Torino i primi a riprederela. Davvero un esempio per tutti.

Medaglia di argento nel quattro di coppia E Cerea misto VVF Ravalico con De Petris Coero Villari Sandrone nel doppio B Armida Bosco Zucchi e nel singolo A Caprera di Lama nel singolo C Cus di Vitali e nel Singolo D Armida di Mailander, che si posiziona tra due ex atlete senior e riceve i complimenti della campionessa Corazza oro nella sua gara, e nel quattro di coppia C Cus con Paris Gaggio Vitali Capretti e infine due senza Caprera Lama Salvat.

Bronzo per l’otto E Caprera misto Varese Cus (Belluso, Van Dijl, Ferrero, Sereno, Pogliani, Masino, Martino, Pasquali, Cugusi) Due senza sempre Cus di Blanchet Elia, Singolo F Caprera di Romano.

Anche tantissimi quarti posti (11) per gli equipaggi piemontesi e spesso per pochi centesimi. Pronti tutti (5) Armida, (3) Caprera, (2) Omegna (1) Amici del Fiume a salire sul podio ai Campionati Master del prossimo anno che si svolgeranno a Torino al lago di Candia.

Riccardo Iuliani

©2016 All rights reserved.