Logo
Stampa questa pagina

Campionati Italiani Assoluti, Pesi Leggeri, Juniores - Ravenna

Campionati Italiani Assoluti, Pesi Leggeri, Juniores - Ravenna

2X MIl fitto calendario del remo italiano, giunto a tre quarti della stagione 2015, non conosce soste, e, ad una sola settimana di distanza dalle forti emozioni regalateci dalla nazionale azzurra in quel di Aiguebellette, ci ha portato a Ravenna, dove nel corso del week-end si sono disputati i Campionati Italiani Assoluti, Pesi Leggeri e Juniores.

870 atleti-gara in rappresentanza di 89 Società (a formare 328 equipaggi) si sono dati battaglia sul bacino della Standiana, che dopo 4 anni di pausa è tornato ad ospitare un appuntamento nazionale.4- F

Nutrita la compagine piemontese, scesa in campo con un totale di 75 atleti gara, a formare 30 equipaggi, saliti sul podio in ben 13 occasioni.

Le medaglie d’oro portano la firma di Francesco Pegoraro e Federico Gherzi (Esperia) vincitori del doppio senior e del derby tutto torinese con l’equipaggio targato Cerea di Guido Gravina e Luca Lovisolo, che han chiuso il podio con la conquista del terzo posto; Francesco e Federico sono poi saliti a bordo dell’8+ Pesi Leggeri, conquistando nuovamente il gradino più alto del podio, in barca con Lorenzo Galano, Andrea Fois, Jacopo Protano, Edoardo Margheri, Riccardo Lovisolo, Umberto Demagistris ed Alberto Monorchio (tim.).

4- JN MBella doppietta anche per Gaia Palma (Lario) e Riccardo Peretti (Cus Torino): la prima conquista l’oro nel quattro senza senior (in barca con Sara Bertolasi, Gaia Marzari ed Aurelia Wurzel) e nel quattro di coppia senior (stesso equipaggio per tre quarti, con Nicole Sala al posto di Aurelia), il secondo l’oro nel quattro senza Junior (in barca con Simone Dondini, Michele Frasca e Giovanni Balboni) e nel quattro con juniores (stesso equipaggio, timonato da Matteo Rinaldi).

La specialità del quattro senza pesi leggeri ha visto consumarsi un altro bel derby piemontese: il gradino più alto del podio è andato a Giorgio Tuccinardi e Stefano Basalini (Forestale - in barca con Stefano Oppo e Paolo Di Girolamo), seguiti da Alberto Di Seyssel, Filippo Fornara, Luca Ceroni e Davide Vallosio (Armida).4- PL M

Il Cus Torino conquista una bella medaglia d’argento nell’otto pesi leggeri con Valentina Gallo, Diletta Diverio, Morena Perino, Khadija Alajdi, Letizia Tontodonati, Elena Bertero, Beatrice Mortarino, Clara Loverso e Marta De Cesare (tim.), ed il bronzo nel quattro di coppia pesi leggeri, per mano di Greta Masserano, Beatrice Fioretta, Elena Dragotto e Cristina Rasario, che anticipano sul traguardo le compagne torinesi dell’Eridano Emanuela De Franco, Carolina Garabello, Fiammetta Garabello e Carina Ghergheluca, quarte classificate.

4con JN ML’Esperia conquista altri due podi grazie a Riccardo Italiano ed Alessandro Visentini, secondi nella specialità del due senza junior, e Benedetta Faravelli ed Eleonora Carpino, terze nel doppio junior femminile.

Quinto posto infine per il quattro di coppia Juniores di Andrea Cavallero, Nicolò Cencetti, Alberto Ravazzani e Francesco Squadrone, che chiudono la carrellata dei piemontesi finalisti a Ravenna.

L’attenzione si sposta adesso sul lago di Mergozzo, dove nel corso del week-end si disputerà la terza ed ultima gara regionale della stagione, valevole per l’assegnazione dei titoli di Campione Piemontese 2015.4X F

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2- JN M

 

2X JN F

 

4X PL F

8 JN F

 

ALESSANDRO POLATO

©2016 All rights reserved.