Logo
Stampa questa pagina

Campionati Italiani Coastal Rowing, Rose Vom Worthersee, Coppa Lysistrata

Campionati Italiani Coastal Rowing, Rose Vom Worthersee, Coppa Lysistrata

Week-end ricco di appuntamenti per il remo piemontese, che ha proseguito il tour lungo lo stivale facendo tappa in Austria, Lombardia e Campania.

Ad una settimana di distanza dai Campionati Italiani in tipo Regolamentare, Sabato e Domenica a Luino si sono disputati i Campionati Italiani di Coastal Rowing.

aNella prima giornata di gare il Piemonte ha conquistato il primo tricolore della manifestazione per mano del quattro master femminile 43-55 anni di Cristina Rasario, Paola Bruera ed Emanuela Zinetti (Cus Torino), che in barca con Elena Aresu e Mascia Marini (tim.) che han tagliato il traguardo chiudendo i due giri del percorso di gara (6 kilometri in tutto) con oltre un minuto di vantaggio sui secondi classificati.

Nella giornata di domenica sono giunti altri due titoli tricolore, per mano di Gaia Palma e Sara Bertolasi (Lario), vincitrici del doppio nella categoria senior femminile, e per mano di Francesco Zucchi e Massimo Bregolin (Armida), vincitori del doppio master maschile 43-55 anni.

Nella giornata di sabato, Klagenfurt è stato teatro della 16esima Rose Vom Worthersee, la tradizionale gara di resistenza in singolo sulla distanza di 16 km, che nel mese di Ottobre richiama molti piemontesi, desiderosi di cimentarsi e saggiare il proprio stato di forma ad un mese dall’appuntamento casalingo della Silver Skiff.b

15 gli atleti nostrani presenti, che hanno ben figurato, conquistando il podio 4 quattro specialità: vittoria e medaglia d’oro per l’inossidabile Romano Uberti (Cerea), nella categoria Master E, secondo posto per il compagno di società Vittorio Soave nella categoria Master J e Fiorella Pogliani (Amici del Fiume) nella categoria Master G, e terzo posto per Giuseppe Girone nella categoria Master H.

Nella giornata di domenica si è infine disputata la 106esima edizione della Coppa Lysistrata, tradizionale appuntamento organizzato dal Circolo del Remo e della Vela Italia, che mette in palio, sulla distanza di 1000 metri, la coppa d'argento che il magnate dell'editoria newyorkese, Gordon Bennet jr, donò nel 1909 al CRV Italia come segno di gratitudine per l’accoglienza ricevuta dopo aver soggiornato a Napoli ed aver ancorato nelle acque del Golfo il Lysistrata, il suo piroscafo.

roseIl maltempo non ha permesso, come da tradizione, la disputa del trofeo nelle acque del golfo di Napoli: la sfida si è così spostata sulle acque del lago patria, dove, per il quarto anno di fila, la vittoria è andata all’armo del RYCC Savoia, composto, fra gli altri, da Vittorio Altobelli (in barca con Ivan Capuano, Matteo Castaldo, Fabio Infimo, Dario Cerasola, Stefano Riga, Danilo Amalfitano, Gennaro Zenna ed Antonio D’Agosta).

I riflettori tornano adesso a puntarsi su Torino, dove nel corso del prossimo week-end si disputerà la decima edizione della Rowing for Rio, la sfida “In voga per la Città della Salute” ed il recupero della XIX Rowing Regatta.lysistrata

 

ALESSANDRO POLATO

©2016 All rights reserved.