Logo
Stampa questa pagina

Campionati Italiani Ragazzi, Under 23, Esordienti

Campionati Italiani Ragazzi, Under 23, Esordienti

cNel corso del week end appena conclusosi il Lago Patria ha ospitato l’edizione 2015 dei Campionati Italiani riservati alle categorie Ragazzi, Esordienti ed Under 23.

La manifestazione, organizzata in collaborazione fra la FIC ed il Comitato Regionale Campania, con il supporto di Snav collegamenti veloci, Birra Peroni e Wincom, ha visto la partecipazione di oltre 1000 atleti-gara, in rappresentanza di 90 Società Italiane, che si sono contese i 38 titoli tricolore in palio.b

Nutrita anche la partecipazione Piemontese, composta da una rappresentativa di oltre 90 atleti gara (in rappresentanza di 8 sodalizi) a formare 39 equipaggi, di cui ben 22 han centrato la finale, salendo sul podio in 12 occasioni, per un bottino finale di 5 ori, 3 argenti e 4 bronzi.

eIn campo Ragazzi, le medaglie portano le firme degli atleti Cerea, Cus Torino, Amici del Fiume, Esperia e Caprera.d

Leonardo Radice (Cerea), ha sbaragliato la concorrenza nella difficilissima specialità del singolo, conquistando il gradino più alto del podio; medaglia d’oro anche per Valentina Gallo, Diletta Diverio, Letizia Tontodonati, Khadija Alajdi, Morena Perino, Elena Bertero, Marta De Cesare, Clara Loverso ed Haonian Jang (Cus Torino), che si sono imposte nella specialità dell’otto ragazzi femminile.

fAi due ori si aggiungono le medaglie di bronzo conquistate da Silvia Crosio (Amici del Fiume) nel singolo femminile, da Annalisa Guerra e Diletta Zanin (Esperia) nel due senza femminile, e da Alberto Zamariola, Alberto Vincenti, Andrea Carando, e Giorgio Tognotti (Caprera) nel quattro senza.

In campo Under 23 brillano particolamente gli atleti dell’Esperia e del Cus Torino.i

Le medaglie d’oro portano la firma di Federico Gherzi, Lorenzo Galano, Francesco Pegoraro e Riccardo Lovisolo (Esperia), che monopolizzano la categoria pesi leggeri: i primi due primeggiano nel doppio, il terzo nel singolo, ed insieme a Riccardo, i quattro conquistano l’oro anche nel quattro di coppia.

lLe medaglie d’argento portano la firma di Riccardo Italiano ed Alessandro Visentini (Esperia), secondi nella specialità del due senza pesi leggeri (a precedere l’armo targato Cerea di Pietro Cappelli ed Emanuele Giacosa, terzo classificato) e di Greta Masserano e Beatrice Fioretta (Cus Torino), seconde nella specialità del doppio femminile.g

In campo esordienti, infine, un bel terzo posto per Eleonora Carpino (Esperia) nella specialità del singolo.

hI riflettori si accendono adesso sul lago di Varese, dove, nel corso del prossimo week-end, si terrà la seconda prova di Coppa del Mondo.

m

 

ALESSANDRO POLATO

©2016 All rights reserved.