Logo
Stampa questa pagina

Gruppo Paralimpico

Gruppo Paralimpico

Ben quattro atleti delle società canottiere piemontesi (su un totale di 13 atleti a livello nazionale) convocati al collegiale del Gruppo Paralimpico, dal direttore Tecnico Francesco Cattaneo, per valutare la preparazione del settore Para-Rowing.

AS MASCHILE: Davide Dapretto (SC Armida), AS FEMMINILE: Anila Hoxha (Cus Torino), TA FEMMINILE: Arianna Riccucci (SC Armida), LTA FEMMINILE: Cristina Scazzosi (SC Lago d’Orta)

Il raduno si svolgerà in due fasi: prima fase a Piediluco dalle ore 15 del 15 marzo fino al termine dell'allenamento del mattino del 18 marzo; seconda fase a Sabaudia dalle ore 16 del 18 marzo fino al termine delle regate di domenica 19 marzo.

Le categorie di PARAROWING

LTA (LEGS–TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche

TA (TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza solo il tronco e le braccia. Appartengono a questa categoria gli atleti e le atlete che non hanno l’uso delle gambe o gli amputati a tutti e due gli arti inferiori

AS (ARMS-SHOULDERS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco

Riccardo Iuliani

©2016 All rights reserved.