Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Inaugurazione Anno Sportivo Piemontese 2015 - Venerdì 6 Febbraio

Inaugurazione Anno Sportivo Piemontese 2015 - Venerdì 6 Febbraio

Si è svolta martedì 27 gennaio alle ore 11.30 presso il Circolo della Stampa – Sporting la Conferenza Stampa di presentazione della cerimonia di inaugurazione dell’anno sportivo piemontese 2015 che si svolgerà venerdì 6 febbraio p.v. alle ore 17.00 presso il Centro Congressi Lingotto – Sala 500 - via Nizza 280 a Torino.

Hanno presieduto la conferenza il Presidente del CONI Piemonte Prof. Gianfranco Porqueddu e il Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Dott. Mauro Laus.

Il Segretario Regionale ha presentato i relatori della conferenza ai convenuti, tra i quali spiccavano alcune autorità sportive: il Presidente Nazionale Tiro con l’Arco Mario Scarzella, i Delegati Provinciali del CONI Piemonte, Cristina Cavagnero membro di Giunta Regionale Coni, il Presidente Regionale del Piemonte del Comitato Italiano Paralimpico Silvia Bruno, il giornalista e presentatore della cerimonia Darwin Pastorin e il Consigliere Comunale Gianni Ventura.

In apertura, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Dott. Fabrizio Manca, con grande soddisfazione ha voluto porre l’accento sulla stretta collaborazione tra il CONI Regionale e la scuola, volta a favorire la promozione e la diffusione dei valori dello sport attraverso i progetti attivati nella scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Successivamente il Presidente del Coni Piemonte, Prof. Gianfranco Porqueddu ha annunciato le grandi novità dell’Inaugurazione dell’Anno Sportivo Piemontese 2015, cerimonia che vedrà la proclamazione dello sport anche attraverso esibizioni di atleti/e della ginnastica ritmica e della danza classica, le celebrazione del fuoco e dei cerchi olimpici, la presenza della fanfara “Taurinense” che suonerà l’Inno d’Italia, oltre alla partecipazione del Presidente Nazionale del Coni Giovanni Malagò e dei numerosi Presidenti delle Federazioni Sportive e Discipline Associate Nazionali.

Il Presidente del Coni Regionale ha evidenziato che oltre ai premi degli sportivi piemontesi del 2014 e alle Benemerenze del Coni Nazionale il Consiglio Regionale del Piemonte consegnerà un particolare riconoscimento a tutti i medagliati olimpici e paralimpici piemontesi di tutti i tempi.

L’intervento del Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte, Mauro Laus, ha posto in risalto i valori universali dello sport e i pregi di una cultura sportiva che devono essere veicolati nel contesto sociale il quale necessita di affrontare in modo positivo e propositivo i temi più scottanti, favorendo il rispetto delle regole e l’incoraggiamento dei soggetti più deboli. Queste le motivazioni del Presidente Laus che hanno generato il suo impegno verso le organizzazioni dello sport regionale meritando il riconoscimento dei principi che lo regolano e di coloro che lo promuovono e lo praticano con grande passione e dedizione, determinandone importanti successi.

 

PREMI “SPORTIVO PIEMONTESE DELL’ANNO 2014”

Alberto Cirio (Sportivo Piemontese dell’anno 2014)

Parlamentare europeo da alcuni mesi, ha saputo proseguire a Bruxelles la battaglia per la promozione dello sport, del turismo (e in particolare de turismo sportivo) intrapresa nel suo precedente impegno politico come Assessore regionale. Uomo di sport praticato e di profonde passioni sportive, come quella della pallapugno, specialità regina della sua natìa terra di Langa. Se la Regione Piemonte si è dotata di una legge per la promozione sportiva lo si deve a lui. Se le stazioni sciistiche piemontesi possono guardare al futuro senza temere la “mannaia” della scadenza di vita tecnica degli impianti di risalita lo si deve alla sua caparbietà nella difesa del territorio e delle sua peculiarità turistiche e sportive.    

Maria Luisa Zambrini (premio speciale del Presidente Nazionale del CONI)

Maria Luisa Zambrini, già Presidente dell’Associazione nazionale atleti olimpici e Azzurri d’Italia, componente della Nazionale italiana di tuffi, segretaria della Juventus, rallysta e giornalista. Una vita dedicata allo sport e alla promozione della pratica sportiva femminile. Spirito libero e anticonformista, ha affermato il diritto delle donne a praticare lo sport in un’epoca in cui le donne agoniste erano guardate con sospetto o con sufficienza. Un esempio, anche e soprattutto per le sportive e gli sportivi di oggi.

Carlo Gabriele Gribaudo (Premio alla carriera)

Il professor Carlo Gabriele Gribaudo ha trascorso 50 dei suoi 79 anni all'Istituto di Medicina dello Sport di Torino, che ha diretto dal 1990 al 2013 e di cui è Presidente onorario. Ha visitato e seguito nella loro carriera grandi campioni come Berruti, Arese, Lanfranco, la Piccinini, Sivori, Scirea, Piquet, Gros, Albarello, la Belmondo e gli Abbagnale. Ma ha anche dato un contributo fondamentale per la promozione della pratica sportiva di base. L’Istituto che dirige è l'unica realtà italiana che, in convenzione con l'Assessorato allo sport, monitora lo stato di salute e il livello di efficienza fisica di tutti i ragazzi torinesi che frequentano la prima media.

Filippo Ganna (Atleta dell’anno 2014)

A 18 anni il ragazzo di Vignone che studia a Verbania per diventare Perito informatico è una delle promesse più concrete del ciclismo italiano. Campione nazionale a cronometro sia da Allievo che da Junior, ai Mondiali Junior di Ponferrada nel settembre scorso ha sfiorato il podio, mancando la medaglia di bronzo per soli 8”. Nel 2014 ha ottenuto cinque vittorie, tra cui il titolo tricolore e il Trofeo Paganessi a Vertova. Il suo cognome evoca immediatamente la figura di Luigi Ganna, celebre per aver vinto il primo Giro d'Italia nel 1909. L’origine varesina è comune e forse vi è anche una lontana parentela.

Maria Grazia Barberis (Tecnico dell’anno 2014)

Coach e vera “anima” della squadra del Softball Rhibo La Loggia, Campione d'Italia nel 2013 e nel 2014 e vincitrice della European Premiere Cup. Protagonista delle vittorie della compagine loggese, con la sua grinta e la sua esperienza, con la sua capacità di trasmettere motivazione in partita e durante la settimana, con la sua prontezza nel leggere le diverse situazioni di gioco, per proporre la soluzione tattica vincente. Donna di sport, ma anche esempio morale per le sue ragazze

Marco Durante (Dirigente sportivo dell’anno 2014)

Golfista dalla brillante carriera internazionale, sia da dilettante che da professionista Terminata l'attività agonistica si è dedicato alla dirigenza sportiva. Consigliere della Federazione Italiana Golf dal 2001, responsabile del Settore Tecnico Professionistico dal 2002 e referente della Commissione Affari Legali. Consigliere Nazionale del CONI dal 2005, Presidente della Commissione Nazionale Atleti. Commissario Straordinario Federazione Italiana Twirling nel 2013, tedoforo alle Olimpiadi Invernali a Torino 2006, Medaglia di bronzo al valore atletico nel 1981 e Stella d'oro al merito sportivo nel 2005.

Giorgio Gilli (Docente universitario dell’anno 2014)

Presidente della Scuola Universitaria di Scienze Motorie dell’Università di Torino, è stato uno dei promotori dell’'intesa tra CONI e Università di Torino, siglata nel 2014 e nata dalla volontà di rispondere alla crescente domanda di formazione, aggiornamento, specializzazione  e preparazione di specifiche figure professionali  nelle scienze applicate alle attività motorie. Grazie all’impegno e alla lungimiranza del professor Gilli, l’Università di Torino plasmerà figure come il tecnico del movimento (personal trainer), il mental coach, il gestore degli impianti e, naturalmente, il professore di educazione fisica.

                                                  

Anna Motta (Docente scuola secondaria superiore dell’anno 2014)

Coordinatrice dell’Ufficio Educazione Fisica della Direzione Regionale del Ministero dell’Istruzione, da molti anni mette il suo entusiasmo a servizio dello sport nella scuola, per affermare il diritto dei ragazzi a conoscere e praticare le più diverse discipline, per diventare campioni o anche solo per divertirsi con i propri coetanei, imparando concretamente valori come l’amicizia, la lealtà, la correttezza.

Reale Società Ginnastica Torino (Premio speciale CONI Piemonte)

La Reale Società Ginnastica di Torino, una delle più antiche società sportive del mondo. E’ nata nel 1844 da un'idea del ginnasta svizzero Rodolfo Obermann, chiamato a Torino sotto il regno di Re Carlo Alberto per insegnare l'educazione fisica agli allievi dell'Accademia Militare. Ancora oggi, la Società è presente ai massimi livelli agonistici ed i suoi atleti hanno indossato la maglia azzurra in occasione di Giochi Olimpici, Campionati Mondiali ed Europei conquistando prestigiosi titoli, tra cui 4 medaglie d'oro alle Olimpiadi, 8 ai Campionati Europei e 2 ai Giochi del Mediterraneo oltre a più di 100 vittorie assolute in campo nazionale.

Michele Fassinotti (Giornalista dell’anno 2014)

Al giornalista sportivo Michele Fassinotti, per il suo impegno generoso ed appassionato come addetto stampa della FISI “Comitato Alpi occidentali” e per il lavoro quotidiano, puntuale, professionale di addetto stampa - oggi della Città metropolitana di Torino, fino a ieri della Provincia di Torino - dove segue gli avvenimenti sportivi (ma non solo quelli...) con la grande competenza, un po' schiva e tipicamente sabauda, frutto dell'esperienza e del grande amore che nutre per il suo lavoro.

 

MEDAGLIATI OLIMPICI E PARALIMPICI PIEMONTESI

GIOCHI OLIMPICI ESTIVI

COGNOME

NOME

DISCIPLINA

SPECIALITA'

OLIMPIADE

RISULTATO

 

DAMILANO

MAURIZIO

ATLETICA LEGGERA

Marcia 20 km

MOSCA 1980

ORO

       

LOS ANGELES 1984

BRONZO

       

SEOUL 1988

BRONZO

           

BERRUTI

LIVIO

ATLETICA LEGGERA

200 m piani marcia

ROMA 1960

ORO

           
           

LEONE

GIUSEPPINA

ATLETICA LEGGERA

100 m

ROMA 1960

BRONZO

           
           

RIGAUDO

ELISA

ATLETICA LEGGERA

Marcia 20 Km

PECHINO 2008

BRONZO

           

PERRONE

ELISABETTA

ATLETICA LEGGERA

Marcia 20 Km

ATLANTA 1996

ARGENTO

           

PIRLO

ANDREA

CALCIO

 

ATENE 2004

BRONZO

           

CHIELLINI

GIORGIO

CALCIO

 

ATENE 2004

BRONZO

           

BARZAGLI

ANDREA

CALCIO

 

ATENE 2004

BRONZO

           

GASBARRONI

ANDREA

CALCIO

 

ATENE 2004

BRONZO

           

GILARDINO

ALBERTO

CALCIO

 

ATENE 2004

BRONZO

           

BONOMI

BENIAMINO

CANOA

k2 1000 m

SYDNEY 2000

ORO

     

K1 1000 m

ATLANTA 1996

ARGENTO

     

K2 500 m

ATLANTA 1996

ARGENTO

     

K2 1000 m

ATENE 2004

ARGENTO

           

CIPOLLA

BRUNO

CANOTTAGGIO

Due con

CITTA' DEL MESSICO 1968

ORO

           

DE ROSSI

MINO

CICLISMO

Inseguimento a Squadre

HELSINKI 1952

ORO

           

GHELLA

MARIO

CICLISMO

Velocità

LONDRA 1948

ORO

           

MESSINA

GUIDO

CICLISMO

Inseguimento a Squadre 4000 m

HELSINKI 1952

ORO

           

CAPPELLAZZO

FEDERICO

NUOTO

Staffetta 4x200 Stile libero

ATENE 2004

BRONZO

           

FIORAVANTI

DOMENICO

NUOTO

100 m Rana

SYDNEY 2000

ORO

     

200 m Rana

SYDNEY 2000

ORO

           

CAGNOTTO

FRANCO GIORGIO

NUOTO

Trampolino 3 m

MONACO 1972

ARGENTO

     

Piattaforma 10 m

MONACO 1972

BRONZO

     

Trampolino 3 m

MONTREAL 1976

ARGENTO

     

Trampolino 3 m

MOSCA 1980

BRONZO

           

SACCHETTI

ROMEO

PALLACANESTRO

 

MOSCA 1980

ARGENTO

           

GARRI

LUCA

PALLACANESTRO

 

ATENE 2004

ARGENTO

           

DE LUIGI

GUIDO

PALLAVOLO

 

LOS ANGELES 1984

ARGENTO

           

DAMETTO

GIANCARLO

PALLAVOLO

 

LOS ANGELES 1984

ARGENTO

           

REBAUDENGO

PIERO

PALLAVOLO

 

LOS ANGELES 1984

BRONZO

           

LANFRANCO

GIANNI

PALLAVOLO

 

LOS ANGELES 1984

BRONZO

           

SARTORETTI

ANDREA

PALLAVOLO

 

ATLANTA 1996

ARGENTO

       

SYDNEY 2000

BRONZO

       

ATENE 2004

ARGENTO

           

MASTRANGELO

LUIGI

PALLAVOLO

 

SYDNEY 2000

BRONZO

       

ATENE 2004

ARGENTO

       

LONDRA 2012

BRONZO

           

BERTOLI

FRANCO

PALLAVOLO

 

LOS ANGELES 1984

BRONZO

           

PRANDI

SILVANO

PALLAVOLO

Allenatore

LOS ANGELES 1984

BRONZO

           

PINTO

COSIMO

PUGILATO

Mediomassimi

TOKYO 1964

ORO

           

MUSSO

FRANCESCO

PUGILATO

Pesi Piuma

ROMA 1960

ORO

           

MILANOLI

PAOLO

SCHERMA

Spada a squadre

SYDNEY 2000

ORO

           

SALVADORI

CESARE

SCHERMA

Sciabola a squadre

TOKYO 1964

ARGENTO

       

MEXICO 1968

ARGENTO

       

MONACO 1972

ORO

           

RANDAZZO

MAURIZIO

SCHERMA

Spada a squadre

ATLANTA 1996

ORO

       

SYDNEY 2000

ORO

           

UGA

ELISA

SCHERMA

Spada a squadre

ATLANTA 1996

ARGENTO

           

COLLINO

MARIA CONSOLATA

SCHERMA

Fioretto

MONTREAL 1976

ARGENTO

           

CHIESA

LAURA

SCHERMA

Spada a Squadre

ATLANTA 1996

ARGENTO

           

PELLIELO

GIOVANNI

TIRO A VOLO

Fossa Olimpica

SYDNEY 2000

BRONZO

       

ATENE 2004

ARGENTO

       

PECHINO 2008

ARGENTO

           

GORLA

GIORGIO

VELA

Classe star

MOSCA 1980

BRONZO

     

Classe star

LOS ANGELES 1984

BRONZO

           

GIOCHI OLIMPICI ESTIVI – SPORT DIMOSTRATIVI

COGNOME

NOME

DISCIPLINA

SPECIALITA'

OLIMPIADE

RISULTATO

ZUCCHI

ROBY

SCI NAUTICO

Slalom

MONACO 1972

ORO

           

HOFER

MAX

SCI NAUTICO

Salto

MONACO 1972

ARGENTO

           

GIOCHI OLIMPICI INVERNALI

COGNOME

NOME

DISCIPLINA

SPECIALITA'

OLIMPIADE

RISULTATO

ARMANO

MARIO

BOB

bob a 4

GRENOBLE 1968

ORO

           

CARNINO

MAURIZIO

PATTINAGGIO

short track staffetta 5000 m

LILLEHAMMER 1994

ORO

     

short track staffetta

SALT LAKE CITY 2002

ARGENTO

           

CARTA

FABIO

PATTINAGGIO

short track staffetta 5000 m

SALT LAKE CITY 2002

ARGENTO

           

CAPURSO

MARTA

PATTINAGGIO

short track 3000 m staffetta

TORINO 2006

BRONZO

           

CECCARELLI

DANIELA

SCI ALPINO

Supergigante

SALT LAKE CITY 2002

ORO

           

GROS

PIERO

SCI ALPINO

Slalom Speciale

INNSBRUCK 1976

ORO

           

BELMONDO

STEFANIA

SCI DI FONDO

30 km

ALBERTVILLE 1992

ORO

     

15 km

SALT LAKE CITY 2002

ORO

     

inseguimento

ALBERTVILLE 1992

ARGENTO

     

30 km

NAGANO 1998

ARGENTO

     

30 km

SALT LAKE CITY 2002

ARGENTO

     

staffetta

ALBERTVILLE 1992

BRONZO

     

inseguimento

LILLEHAMMER 1994

BRONZO

     

staffetta

LILLEHAMMER 1994

BRONZO

     

staffetta

NAGANO 1998

BRONZO

     

10 km

SALT LAKE CITY 2002

BRONZO

           

FOLLIS

ARIANNA

SCI DI FONDO

Staffetta

TORINO 2006

BRONZO

           

MEDAGLIATI PARALIMPICI

COGNOME

NOME

DISCIPLINA

SPECIALITA'

OLIMPIADE

RISULTATO

FENOCCHIO

FRANCESCA

HANDBIKE

Staffetta

LONDRA 2012

ARGENTO

           

MIJNO

ELISABETTA

TIRO CON L'ARCO

Arco Olimpico W2

LONDRA 2012

ARGENTO

           

MALOVINI

LUCIANO

TIRO CON L'ARCO

Squadre

BARCELLONA 1992

ARGENTO

     

Squadre

ATLANTA 1996

ARGENTO

           

MASIELLO

ENZO

SCI

Fondo 10 km

VANCOUVER 2010

ARGENTO

     

Fondo 15 Km

VANCOUVER 2010

BRONZO

           

VIGANO'

PAOLO

CICLISMO

Inseguimento ciclismo su pista

PECHINO 2008

ORO

           

LA BARBERA

ROBERTO

ATLETICA LEGGERA

Salto in lungo

ATENE 2004

ARGENTO

           

COSTA

CLAUDIO

CICLISMO

Tandem misto velocità

SIDNEY 2000

BRONZO

   

CICLISMO

Chilometro da fermo e Velocità

ATLANTA 1996

2 ORI

   

ATLETICA

Staffetta 4x400

BARCELLONA 1992

BRONZO

   

ATLETICA

800m

SEOUL 1988

ARGENTO

   

ATLETICA

400m

SEOUL 1988

BRONZO

           

NALIN

MAURIZIO

ATLETICA

Getto del peso

SIDNEY 2000

ARGENTO

   

ATLETICA

Pentathlon

ATLANTA 1996

ORO

   

ATLETICA

Lancio del disco

ATLANTA 1996

ARGENTO

   

ATLETICA

Getto del peso

ATLANTA 1996

BRONZO

   

ATLETICA

Lanci del disco

BARCELLONA 1992

BRONZO

           

SACCA'

PATRIZIA

TENNIS TAVOLO

Squadre

BARCELLONA 1992

BRONZO

           

KOTEN

GIULIANO

SCHERMA

Spada individuale

TORONTO 1976

BRONZO

   

SCHERMA

Fioretto a squadre

TORONTO 1976

BRONZO

   

SCHERMA

 

TEL AVIV 1968

BRONZO

   

TIRO CON L'ARCO

 

TEL AVIV 1968

BRONZO

   

SCHERMA

Scherma a squadre

HEIDELBERG 1972

ORO

               

 

ELENCO ASSEGNAZIONE MEDAGLIA D’ORO DEL CONI

DUBOIN GIORGIO                     Bridge              Campione mondiale a Squadre open 2013

ZAHAIA PETRU ALIN                 Canottaggio      Campione Mondiale otto pesi leggeri 2013

GRATTAPAGLIA LUIGI               Bocce               Campione mondiale volo a coppie 2013

ROGGERO MAURO                  Bocce               Primatista mondiale volo tiro progressivo individuale 2013

BARBARO GIULIA                     Tiro con l’arco   Campionessa mondiale 3D a squadre 2013

 

ELENCO ASSEGNAZIONE PALMA D’ORO DEL CONI A TECNICI SPORTIVI

BERTAINA SERGIO                   2013

 

ELENCO ASSEGNAZIONE STELLA D’ORO DEL CONI A DIRIGENTI SPORTIVI

MERLO REMO                          2013 (Responsabile Generale Polisportiva P.a.s.s.o.)

SILVANO GIAN FRANCO           2013

 

ELENCO ASSEGNAZIONE STELLA D’ORO DEL CONI A SOCIETA’

TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE DI NOVARA

Torna in alto