Logo
Stampa questa pagina

Primo Meeting Piediluco (Aggiornamento)

Primo Meeting Piediluco (Aggiornamento)

 Nella giornata conclusiva sul lago di Piediluco del Primo meeting Nazionale presenza di molti atleti delle società canottiere del Piemonte che si sono dati battaglia nelle finali con numerosi ottimi risultati.

Finale al cardiopalmo per quello che riguarda la regata dell’otto maschile ragazzi, nella quale per solo cinque centesimi gli atleti sull'armo della Canottieri Armida con Giuseppe Barbagiovanni, Pietro Barbero, Alessandro Fantechi, Luigi Vaccarino, Emile Sassi, Elia Giannarelli, Alessandro Gardino, Francesco Torta e Tommaso Lovisolo (questi ultimi due atleti del Cerea) si piazzano al prestigioso secondo posto. Nell’otto junior femminile secondo posto per il Cus con Agnese Medana Giorgia Bardo Morena Perino Clara Loverso Silvia Bravi Anita Rosa Boldrino Elisa Sorbello Alessia Cieli Haonian Jiang. Nella finale dell’otto Senior dell’Esperia Riccardo Italiano, Alessandro Visentini con Riccardo Mager, Michele Rebuffo, Marco Farinini, Lorenzo Keyes, Lorenzo Brusato, Marco Spinosa e il timoniere Alessandro Calder nel misto Rowing Club Genovese/Esperia Torino vincono infliggendo ben 14 secondi all’equipaggio medaglia d’argento

Nella finalissima del quattro senza junior, seconda l’imbarcazione del CUS di Valentina Gallo, Diletta Diverio, Martina Visintin e Veronica Bumbaca e al terzo posto il misto CUS Torino/CC Aniene/Sannio Bosa con Khadija Alajdi El Idrissi, Letizia Tontodonati, Ottavia Ravoni e Claudia Cabula. Stessa barca ma categoria ragazzi quinto posto per il Cus con Sivia Bravi Anita Rosa Boldrino Elisa Sorbello Alessia Cieli. Nel quattro senza senior secondo posto per Benedetta Favarelli dell’esperia sull’equipaggio Italia Team. Nella stessa specialità ma tra gli uomini junior secondi Achille Benazzo, Andrea Carando, Leonardo Radice Karoschitz e Alberto Vincenti (Cerea). E tra i ragazzi Armida al quinto posto con Pietro Barbero Alessandro Gardino luigi Vaccarino Elia Giannarelli e un ottimo secondo posto del Cerea con Pietro Capelli in misto con Elpis e Peloro

Nel doppio, tra le donne, spicca la prestazione del misto Amici Fiume/CT Aetna di Giulia Mignemi e Silvia Crosio che si sono involate sul traguardo con un buon distacco rispetto alle dirette inseguitrici. Nel doppio maschile sesti, ma medaglia d’oro nella categoria Under 23, Antonio Vicino e Lorenzo Galano (Esperia Torino/Marina Militare). Quinte nei ragazzi finale B Marta Cuffia Cecilia Beaux del Cus

Nella categoria ragazzi nel due senza femminile terzo posto per Agnese Medana e Giorgia Bardo (CUS Torino). Mentre in campo maschile ottima prestazione del due senza maschile con Giuseppe Barbagiovanni ed Emile Sessi (SC Armida), rimanendo nella specialita ma nei pesi leggeri quarti Riccardo Italiano e Alessandro Visentini dell’ Esperia e sesta la barca dell’ Armida con Filippo Fornara e Andrea Cattermol (VVF Tomei) davanti a Giorgio Tuccinardi e Francesco Rigon dei Carabinieri e a Pietro Capelli su armo Elpis con Daniele Badagliacca e in finale B settimi Emanuele Giacosa Guido Gravina del Cerea mentre nella categoria ragazzi terzo posto per il Cerea con Francesco Torta e Tommaso Lovisolo.

Dominio Italia Team nel doppio senior femminile, dove Stefania Gobbi e Kiri Tontodonati (Cus) vanno a vincere la medaglia d’oro mentre sesta si piazza l’armo Esperia con Eleonora Carpino e Silvia Tripi dell’Elpis e quinto posto per il doppio Amici del Fiume con Elena Crosio e Marta Zoppi nei pesi leggeri.

Tra i maschi nella categoria ragazzi sesto posto per il Cus con Giovanni Giachino e Tancredi palumbo del Telimar tra gli Junior quinta l’Armida con Alberto Zamariola e Matteo Bonetti del Cerea. Tra i pesi leggeri sesta l’Esperia con Lorenzo Galano Antonio Vicino del Sabaudia e in finale B sesto e ottavo posto rispettivamente per Lago d’Orta con Tommaso Fioroni e Guglielmo Pacifico (Cristoforo) e Amici del Fiume con Andrea Cavallero e Francesco Squadrone.

Nel Quattro di coppia Junior femminile prestigiosa vittoria delle atlete del Pallanza Camilla Musetti, Rachele Soni in equipaggio con Giorgia Salice e Carolina Crosta del Monate. Nei Senior terzo posto per Amici del Fiume con Edoardo Margheri Giulio Francalacci Francesco Squadrone Andrea Cavallero mentre nel under 23 quarto posto per l’equipaggio misto Italia Team Benedetta Favarelli dell’Esperia e quarto posto nei pesi leggeri per gli Amici del Fiume con Elena Crosio Marta Zoppi Domiziana Minissale Sara Paone. Nel quattro di coppia terzi Mario Bonesi, Andrea Garbo, Gigi Massaro e Alberto Pantarotto dell'Esperia. Negli Junior Esperia quarta con Tiziano Nava Vittorio Bighi Umberto Danusso Pietro Martino. Tra i ragazzi femminile quinta Sofia O Mearain su barca Aniene e settime Marta Cuffia Cecilia Beux Annalisa Tarro Genta Sveva Sacchi del Cus.

Nel singolo esordienti secondo posto per Luca sacchi Esperia e nei ragazzi in finale B settimo posto per il Candia 2010 con Raphael Ronco Eric Rossi Patriarca Damiano Actis Comino Lorenzo Michelizza e settimi il Cus con Jacopo Rabajoli Pietro Maestri Matteo Panichi Matteo Marzorati.

Nel quattro con un ottavo posto per Alberto Pantarotto e Mario Bonesi dell’Esperia su armo Firenze.

L’interminabile elenco dei risultati testimonia il grande valore degli atleti del comitato Piemontese e adesso per i protagonisti delle gare non resta che attendere le convocazioni della Direzione Tecnica per il Memorial D’Aloja della prossima fine settimana.

Riccardo Iuliani

©2016 All rights reserved.