Logo
Stampa questa pagina

XXII Silver Skiff, edizione speciale per i 150 anni della Cerea

XXII Silver Skiff, edizione speciale per i 150 anni della Cerea

Dopo l'invasione di atleti da tutto il mondo per i World Master Games, Torino si accinge ad ospitare un altro avvenimento sportivo di caratura internazionale: la 22° edizione del Silver Skiff, “maratona” di canottaggio sul Po, da tempo ormai inserita a pieno diritto nel calendario ufficiale non solo della Federazione Italiana Canottaggio (FIC) ma anche della Federazione Internazionale, la FISA.

La Reale Società Canottieri Cerea.

Fondato nel 1863 è il più antico club remiero italiano e quest'anno compie 150 anni di storia. Al 1886 risale la storica palazzina, sede del club, in viale Virgilio 61, in riva al Po, alle spalle del magnifico Castello del Valentino. La Cerea ha avuto parte attiva nella fondazione dello Yacht Club Italiano (1878), del Regio Rowing Club Italiano (1888, antesignano dell’attuale Federazione Italiana Canottaggio), infine della FISA, Federazione Internazionale(1892). Vogatori Cerea hanno compiuto numerose imprese di rilievo e partecipato a competizioni internazionali, Mondiali compresi.

Il Silver Skiff.

Una regata unica nel suo genere, in singolo, nata nel 1992 come sfida tra i soci della Reale Società Canottieri Cerea di Torino e cresciuta negli anni fino a diventar prova del calendario ufficiale della FISA, la Federazione Internazionale di Canottaggio. Giunta alla edizione n. 22, anche quest’anno vedrà alla partenza alcuni dei più prestigiosi vogatori del mondo, sia in campo maschile che femminile. Nella giornata di sabato ci sarà anche la gara, sempre con atleti internazionali, per i diversamente abili.

Perché il Silver Skiff è una regata unica?

Innanzitutto per la sua insolita lunghezza, da vera maratona sul Po: 11 km con partenza dalla Cerea percorrendo contro corrente il tratto lungo la riva destra del fiume fino all’isolotto di Moncalieri e ritorno lungo la riva sinistra, con arrivo davanti alla sede Cerea. Poi per la partecipazione, senza suddivisioni al via, di seniores, juniores e masters delle diverse categorie, maschili e femminili. Le partenze avvengono individualmente, ogni 20”, dando così vita, lungo il percorso, nell’incantevole scenario del parco del Valentino, in piena città, ad avvincenti duelli e spettacolari sorpassi.

Perché questa è una edizione speciale?

La edizione n. 22 del Trofeo di Silver Skiff  assume particolare importanza, perché cade nell'anno in cui la Cerea festeggia i suoi 150 anni di storia. Non potrebbe esserci evento migliore, con la presenza a Torino di canottieri da tutto il mondo, per festeggiare insieme il nostro anniversario.

I partecipanti.

Anche quest’anno saranno al via prestigiosi vogatori e sono già giunte domande da 12 nazioni straniere. Ad oggi sono iscritti, oltre agli italiani, 11 canottieri provenienti dalla Francia, 4 dalla Spagna, 1 dalla Macedonia, 14 dalla Svizzera, 9 dagli USA, 3 dall'Olanda, 1 dal Canada, 12 dal Regno Unito, 8 dalla Germania, 3 dall'Austria e 1 dalla Repubblica Ceca.

Quando si disputeranno le gare?

Domenica 10 novembre, dalle ore 10, si disputerà il 22° Silver Skiff, mentre sabato 9 dalle ore 13 si disputerà il Kinder Skiff, prova internazionale con limite di età 14 anni, sulla distanza di 4 km, dalla Cerea all’altezza della Piscina Lido e ritorno.

Ulteriori notizie e fotografie delle passate edizioni sono reperibili sul sito www.silverskiff.org

Arrivederci sul Po.

Articoli correlati (da tag)

©2016 All rights reserved.