Logo
Stampa questa pagina

XXXII D'Inverno sul Po - Conto alla rovescia!

XXXII D'Inverno sul Po - Conto alla rovescia!

Sabato 14 e domenica 15 febbraio 2015 il grande canottaggio si dà appuntamento a Torino per la trentaduesima edizione della Regata Internazionale “D’inverno sul Po”, classica del fondo che riunisce ogni inverno in Piemonte un gran numero di atleti e appassionati da tutta Europa, organizzata come di consueto dalla Società Canottieri Esperia-Torino.

La manifestazione, organizzata nell’ambito di Torino 2015 Capitale Europea dello Sport, vanta uno dei percorsi più spettacolari al mondo. Il campo di regata si snoda interamente sulle acque cittadine del Po: 6000 metri a favore di corrente che, a partire dall’isolotto di Moncalieri, arrivano fino ai Murazzi, proprio di fronte alla sede della Società Canottieri Esperia-Torino. Un itinerario interamente fruibile dalle sponde del fiume che permette a curiosi e amanti dello sport di seguire tutte le fasi della gara.

La “D’inverno sul Po” è per noi dell’Esperia-Torino il momento clou della stagione: si riuniscono in città per gareggiare con spirito d’amicizia atleti agonisti e appassionati provenienti da tutta Europa, dai giovani allievi e cadetti per cui vogare è formazione per lo sport e per la vita ai master che trovano nel remo un mezzo per mantenersi fisicamente e socialmente attivi, ci racconta Roberto Romanini, responsabile del settore canottaggio dell’Esperia e tre volte campione del mondo.

Nell’ambito del progetto di sviluppo di tutte le attività sportive praticate presso la nostra Società da principianti, amatori e master, prosegue Carlo Pacciani, presidente della Società Canottieri Esperia-Torino, a luglio dell’anno scorso abbiamo accolto i talentuosi ragazzi della squadra agonistica di canottaggio della Sisport. L’amalgama con i nostri ragazzi è stato immediato, anche grazie all’intesa e alla professionalità dei nostri due allenatori, Roberto Romanini e Paolo Braida. Già a fine agosto abbiamo avuto la soddisfazione di vedere Francesco Pegoraro (ex Sisport) e Federico Gherzi (già Esperia) gareggiare insieme nell’equipaggio del 4 di coppia pesi leggeri ai Campionati Mondiali di Amsterdam dove si sono classificati quarti, a un decimo di secondo dal podio! L’anno nuovo ci ha appena portato due titoli di campione d’Italia di gran fondo nel doppio maschile p.l. (Gherzi e Margheri) e nel 4 senza femminile senior (Gilli, Zuanon, Faravelli e Crivellaro).

Credo di poter affermare che oggi Esperia ha una squadra agonistica che può essere considerata un riferimento nel panorama del canottaggio nazionale e internazionale.

Sabato alle ore 9.00 aprirà la manifestazione la Indoor Pararowing Competition, mentre a mezzogiorno sarà il turno delle barche corte, con i due di coppia (2x), i due senza (2-) e i singoli (1x) delle categorie Ragazzi, Senior, Junior e Master. La seconda parte della giornata sarà dedicata ai giovanissimi atleti delle categorie Allievi e Cadetti, in gara con il due di coppia (2x), singolo (1x) e il 7.20; il cui percorso di regata – ridotto a 4000 metri – vedrà la partenza davanti alla piscina Lido.

Domenica, dalle ore 10.00, scenderanno in acqua i quattro di coppia (4x) e l’otto (8+) delle categorie Allievi, Cadetti, Ragazzi, Junior, Senior e Master.

Intervengono:

Stefano Gallo – Assessore allo Sport del Comune di Torino

Carlo Pacciani – Presidente della Società Canottieri Esperia-Torino

Gian Antonio Romanini – Ideatore della “D’inverno sul Po”, Presidente onorario della Federazione Italiana Canottaggio e della Società Canottieri Esperia-Torino

Antonella Cordero – Presidente del Comitato organizzatore “D’inverno sul Po”

Stefano Mossino – Presidente Comitato Regionale Piemontese

Silvia Bruno – Presidente del Comitato Regionale CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Piemonte

Chiara Paccaloni – Fondazione Piero e Lucille Corti

Nel corso della conferenza stampa verranno premiati:

Gian Antonio Romanini - ideatore della “D'inverno sul Po”, presidente onorario della FIC e della Società Canottieri Esperia-Torino

Federica Crivellaro – medaglia d’oro al Campionato Italiano di fondo (2014)

Benedetta Faravelli – medaglia d’oro al Campionato Italiano di fondo (2014)

Lorenzo Galano – medaglia d’argento al Campionato Italiano di Fondo (2014)

Federico Gherzi - quarto posto ai mondiali under 23 (2014), quarto posto ai mondiali assoluti (2014) e campione italiano PL di fondo (2014)

Chiara Gilli – quarto posto ai campionati mondiali junior (2014) e medaglia d’oro al Campionato Italiano di fondo (2014)

Riccardo Italiano – secondo posto al Campionato Italiano di Fondo (2014)

Edoardo Margheri - secondo posto ai mondiali under 23 nel 2014 e campione italiano PL di fondo (2014)

Francesco Pegoraro - campione del mondo (2012 e 2013) e terzo posto ai mondiali under 23 (2014)

Jacopo Protano - campione italiano PL di fondo (2014)

Alessandro Visentini - medaglia d’oro alla Coupe de la Jeunesse (2014) e medaglia d’argento al Campionato Italiano di Fondo (2014)

Carlotta Zuanon – medaglia d’oro al Campionato Italiano di fondo (2014)

 

Info e contatti:

Maurizia Pennaroli

torinostyle@mail.com

info@esperia-torino.it

+39 347 2961233

©2016 All rights reserved.