Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Carlo Pacciani

  • Pubblicato in News

Ci ha lasciati Carlo Pacciani, lungimirante ed eccellente Presidente della societá Esperia, grande uomo di sport, appassionato di canottaggio e del fiume Po, dirigente impegnato quotidianamente nelle attività del suo circolo, nella dedizione ai suoi soci e ai suoi atleti, sempre pronto a rispondere alle esigenze comuni del mondo sportivo cittadino, regionale e nazionale, costantemente presente nella vita e nelle iniziative delle federazioni.

Ci ha lasciati con la nobiltà che ha contraddistinto la sua vita, affrontando con  coraggio sportivo  e lucida umana dignità, anche gli ultimi difficili mesi.

Il suo sorriso, la sua passione sportiva, la sua vitalità rimarranno per sempre impressi in tutti coloro che lo hanno conosciuto.

Alla figlia Olivia, a tutti i famigliari, al Presidente, ai dirigenti, agli atleti e ai soci tutti della soc. Esperia, il Comitato Regionale della FIC formula le più sentite e sincere condolianze.

 

Molti i messaggi di cordoglio che stanno pervenendo al Comitato.

Mi dispiace tantissimo. In questi anni abbiamo fatto tante cose insieme, era un riferimento, una persona con cui confrontarci, sempre disponibile.   Perdo un amico e un compagno. So che mi mancherà. 

 

Claudia Napoli
 

Mi unisco a quando detto da tutti voi in ricordo di un uomo sportivo e sempre presente.Vorrei andare al funerale e fare le condoglianze, personalmente e da parte della Federazione, alla sua famiglia. Quindi, non appena avrete notizie su data e luogo, avvisatemi per favore. Grazie molte

Gaia Palma

Sono personalmente esterrefatto per la notizia che per me giunge come un fulmine a ciel sereno. Ho sempre ammirato Carlo come uomo, come professionista e come dirigente. La Canottieri Candia tutta si unisce al cordoglio del mondo remiero e sportivo.
Le più sentite condoglianze alla famiglia ed a tutta la Canottieri Esperia-Torino, 
Alberto Graffino.
 
E’ tanto il dolore quando si perde un amico. Mi mancherà la sua intelligenza, la sua capacità di esprimere punti di vista sempre originali, il suo impegno e la sua grande passione per il canottaggio. 
Mauro Crosio.
 
Qualche volta mi ero scontrato con Carlo, ogni presidente cerca di portare l'acqua al proprio mulino. Poi ci trovavamo al bar per un caffe' e ridevamo delle nostre baruffe. Ciao Carlo mi mancherai ......
Gian Luigi Favero
 
Siamo rimasti molto colpiti da questa prematura scomparsa di Carlo, grande dirigente e affabile persona. Ci uniamo al dolore di tutto il canottaggio piemontese e porgiamo sentite condoglianze alla famiglia e alla Sua Società Esperia.
Canottieri Pallanza ASD La Segreteria
 
Da sportivi prima di ogni mondiale abbiamo sempre pregato .. noi abbiamo la preghiera del canottiere , dopo quest’estate mi sono avvicinato ad un modo diverso di vedere le cose . Il presidente Pacciani ci ha visto e premiato piu volte in passato , non riesco a concepire la morte ma una cosa è vera presidente. Quando si conosce la solitudine del silenzio e si sperimenta la gioia delle quiete non si ha più paura. Grazie per aver contribuito allo sport ed alla vita degli atleti. 
Giorgio Tuccinardi
 
Anche la Canottieri Omegna si unisce nel ricordo di Carlo con sentite condoglianze alla sua famiglia ed alla Società.
Roberto Nolli
 

Carlo Pacciani è stato il degno Presidente di una Società, l'Esperia, che occupa un posto speciale nell'ammirazione di noi canottieri. La sua generosa passione e la sua determinazione sono stati il motore della continuità di quella grande storia.  la Caprera, unendosi all'omaggio della grande famiglia del canottaggio Torinese alla figura di Carlo, porge sincere condoglianze ai famigliari ed ai soci dell'Esperia.

Marco Venesia

A nome di tutto lo sport universitario sono a fare le condoglianze alla famiglia e alla societa  Esperia per la scomparsa del dirigente dott Carlo Pacciani…..oggi lo sport piemontese e sicuramente piu povero  

Riccardo D’Elicio

Di seguito un ricordo di Giorgia Garberoglio 

Siamo gente di fiume. Attaccati a quei riflessi che si specchiano sui nostri circoli. Con il peso della barca sulla spalla, che quasi fa male ma che ci regala pace. Siamo quel senso di casa che ci ferma il respiro quando superiamo i nostri cancelli, riconoscendo gli spigoli delle nostre società. Siamo la gioia che proviamo quando i nostri atleti vincono. Siamo la gioia che proviamo quando gli altri atleti amici vincono. Perché poi quel tratto di fiume è uno solo e alla fine ci rende tutti uguali, nella diversità. Siamo quella prepotenza che ci da forza quando si deve lottare per proteggere i nostri progetti. Siamo sorriso quando un nuovo bimbo si iscrive. Siamo rete, quando il fiume si riprende qualcosa o la città si rifiuta di darcela. Rete quando un atleta vince e tutti l’abbiamo visto imparare a remare. Unici eppure, quando ci si racconta, con le proprie idee, i propri progetti. Siamo gente di fiume, consapevoli che debba scorrere sempre, felici di fermarlo un istante con il nostro remo e mischiarci il nostro sudore, la nostra vita, i nostri pensieri. Siamo gente di fiume che prende a pacche sulla spalla chi è gente di fiume, che ama con durezza e ama con pienezza. Siamo diversi, e unici, e incompatibili e unici, e coraggiosi e unici, e amici, e unici. Carlo è unico, è stato unico con la sua testa i suoi progetti il suo circolo. Con il suo carattere e la sua accoglienza. Carlo guardava avanti ma sempre un giorno più avanti, quasi a vincere il tempo. Si allenava, non mollava, sorrideva, organizzava, credeva nei suoi ragazzi e nel Canottaggio e nella gente di fiume. Su cui aveva ancora tanti progetti. Ma lo sappiamo e lo sa, che la gente di fiume si carica addosso una barca, che sia singolo o doppio o otto, prende il progetto e rema. Siamo gente di fiume, e ci saranno palate che incresperanno l’acqua per lui. E barche che porteremo per condividere ancora un progetto comune, da gente di fiume, che condivide questo segreto che resta nell’anima, il Canottaggio e il fiume. Il nostro.

Riccardo Iuliani 

 

 
 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto...

Scuola Italiana di Canottaggio, il presidente della SC Armida Favero: "SIC patente per la pratica del canottaggio"

  • Pubblicato in News

La SC Armida è stata una delle prime società remiere ad aver aderito al progetto Federale della Scuola Italiana di Canottaggio. A spiegare perché e vantaggi dell’adesione è Gianluigi Favero: “Se si riceve dalla federazione di riferimento, come in questo caso la Federazione Italiana Canottaggio, un’attestazione quale quella prevista dall’adesione alla Scuola Italiana di Canottaggio hai dei vantaggi certi. Si tratta di un ampio guadagno per un club remiero: la targa esposta all’ingresso dei nostri locali significa che noi non siamo solo una società di canottaggio, bensì una vera e propria scuola, con tecnici provvisti di regolare patentino e che si attengono a tutte le disposizioni dettate dalla Federazione. Questo serve a far capire a tutti chi siamo e non è una semplice targa, ma molto di più”. Un attestato di garanzia che per Favero, alla luce dei benefici ottenuti all’interno del circolo remiero che presiede dall’ormai lontano 2001, dovrebbe essere obbligatorio per ogni società di canottaggio: “La targa non è solo un beneficio per chi la espone, ma una garanzia, una sicurezza per chi viene da fuori e vuole iniziare a praticare canottaggio come attività fisica. Come presidente io ho la responsabilità civile e penale di ciò che accade, nel mio caso, alla SC Armida, e avere al servizio del circolo allenatori regolarmente qualificati rende sicuro l’intraprendere qualunque tipo di attività, come ad esempio quella degli Special Olympics, di per sé molto difficile ma che da anni, con grande orgoglio, portiamo avanti quasi come fossimo dei pionieri del settore. La portiamo avanti perché abbiamo allenatori in grado di farlo. La Scuola Italiana di Canottaggio è un’iniziativa che la FIC dovrebbe far conoscere di più alle istituzioni sportive locali, e quasi obbligare ciascuna società ad averla. E’ una patente per far praticare il canottaggio”.


Link alla:
Sezione Scuola Italiana Canottaggio

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Polo di Torino - Rowing For All in piena attività

  • Pubblicato in News

Prosegue lo sviluppo del progetto Rowing For All, attivato dalla Federazione Italiana Canottaggio con la partnership di Fondazione Vodafone Italia, con l'attività del Polo di Torino affidato alla responsabilità tecnica di Matteo Tontodonati con sede presso la SC Armida. Con l'iniziativa "Sport Terapia" tutti i lunedì, presso l'Unità Spinale Torino (USU), si attiva settimanale la riabilitazione funzionale tramite il canottaggio. Un'attività, riservata alle persone ricoverate o in day hospital, che sta andando avanti già da due settimane con l'utilizzo del remoergometro del progetto legato alla Community OSO: Ogni Sport Oltre. Prossimi appuntamenti con l'apertura dei poli di Palermo e di Roma.

Link allo: Speciale Progetto "Rowing for All" - Fondazione Vodafone Italia - OSO (Ogni Sport Oltre) la forza dello sport

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Kiri Tontodonati al raduno Nazionale di Sabaudia

  • Pubblicato in News

Kiri Tontodonati (Cus), sarà presente al penultimo raduno nazionale valutativo “Tokyo2020” riservato alle categorie Senior, Pesi Leggeri e Under 23, maschile e femminile, che. dopo la pausa postmondiale, riparte nuovamente da Sabaudia. Da lunedì 20 novembre, fino al termine dell’allenamento di domenica 26 novembre 2017, saranno presenti 49 atleti convocati, tra uomini e donne (35 senior e 14 pesi leggeri) e saranno seguiti dal Direttore Tecnico Francesco Cattaneo e dai collaboratori: Andrea Coppola (Capo Allenatore settore Olimpico maschile), Stefano Fraquelli (Capo Allenatore settore Olimpico femminile), Giovanni Lepore (Coadiutore settore Olimpico maschile), Claudio Romagnoli (Coordinatore settore Olimpico maschile), Vittorio Altobelli, Giancarlo Romagnoli (Allenatori settore Olimpico maschile), Luigi Arrigoni (Allenatore settore Olimpico femminile).

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Il Piemonte fa 13 due volte. 13 podi al giorno alla Silver e Kinder Skiff

  • Pubblicato in News

Fantasmagorica giornata di sport a Torino, capitale del canottaggio, alla XXVI edizione della SilverSkiff. Più di mille partecipanti e ventisei nazioni.

La classica regata di fondo, riservata ai singolisti, sugli 11 chilometri del tratto di fiume Po che va dalla sede del Cerea all’isolotto di Moncalieri e ritorno, si è svolta in un clima di festa e di sport ad alto livello internazionale, sotto la perfetta regia organizzativa del Presidente Baruffaldi, di tutti i collaboratori, i volontari i giudici e i cronometristi con l’aiuto di tutte le società remiere cittadine.

In campo maschile per il quarto anno consecutivo il prestigioso Trofeo va in Croazia per merito del campione olimpico in doppio Martin Sinkovic che bissa il successo della scorsa edizione e si aggiudica la prova con il tempo di 40'19"70, ad un secondo dal record del percorso, detenuto dal due volte campione olimpico Mahe Drysdale (Nuova Zelanda).

In campo femminile trionfa l'ucraina Diana Dymchenko la quale, dopo essere giunta seconda lo scorso anno, si impone in questa occasione sulle due peso leggero azzurre Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e Federica Cesarini (C. Gavirate), mentre l'altra azzurra Kiri Tontodonati (CUS) conclude al quarto posto. Il record del percorso, detenuto dalla campionessa torinese Elisabetta Brugo, rimane per il sedicesimo anno consecutivo imbattuto come rimane imbattuto il suo record di 14 vittorie.

Lusinghieri i risultati degli atleti piemontesi che si sono difesi nelle due giornate di gare con grande onore.

Tra gli atleti spiccano due ori per l’azzurro Lorenzo Galano (Esperia) negli Under 23 e per Achille Benazzo (Cerea) negli Junior B, tre argenti per Kiri Tontodonati (Cus) nei senior, Benedetta Faravelli (Esperia) negli under 23, Silvia Crosio (Amici del Fiume) negli Junior A e un bronzo per Alberto Zamariola (Cerea) negli Junior A

I master conquistano l’oro con Enzo Romano (Caprera) negli F e l’argento con Vittorio Soave (Cerea) negli J, Paola Capretti (Cus) negli E, e il bronzo con Duccio Devoti (Cerea) nei B, Luigi Rampini (Esperia) negli H, Carolina Mailander (Armida) nei D, Fiorella Pogliani (Caprera) nei G.

Nella categoria cadetti Emanuele Bergamin (Esperia) la spunta, vincendo, dopo un continuo testa a testa su Emilio Pappalettera (Armida) mentre in campo femminile la spunta Anna Benazzo (Cerea) su Giulia Bosio (Esperia) Negli allievi B oro per Diego Giannarelli (Cerea), argento per Ludovico Romano (Caprera) e Anna Riccio (Cerea) e bronzo per Lorenzo Giraudo (Cus), Alice De Luca (Cerea).

La Para-Rowing Silverskiff, giunta quest'anno alla 3^ edizione, ha visto scendere in acqua otto equipaggi delle varie categorie. Nel singolo maschile PR1 è argento per Gheorghe Chelaru (Armida). Arianna Ricucci (Armida) si aggiudica il trofeo nella categoria PR2 femminile, mentre nel quattro con PR3 ID i due portacolori dell'Armida, composti rispettivamente da Margherita Merlo, Umberto Giacone, Lorenzo Cupolino, Giovanni Rastrelli, tim. Pietro Muratore giungono secondi, e Taissia Impeba, Francesco Faiella, Alessandro Rossi, Riccardo Scappatura, tim. Nathalli Readi, terzi.

Anche quest'anno, come da tradizione, a margine del Trofeo SilverSkiff si è disputato il Presidents Silver Trophy, la sfida tra i presidenti dei sodalizi remieri torinesi giunta quest'anno alla terza edizione. Ad aggiudicarsi la sfida quest'oggi è stato il neo-presidente dell’Esperia, Luca Calabrò, che ha avuto la meglio sui colleghi Antonio Baruffaldi (Cerea), vincitore della scorsa edizione, e Gian Luigi Favero (Armida).

Lo speciale Silverskiff al link federale seguente:

http://www.canottaggio.org/1_risultati/risultati_2017/1_silverskiff/menu.shtml

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Avviso divieto navigazione 12 novembre Silver 2017

  • Pubblicato in News

Si allega divieto di navigazione per la giornata di Domenica 12 novembre, in occasione della regata Silver Skiff, dalle 10.00 alle 13.00.

Dato il numero elevato degli iscritti e la partenza anticipata si raccomanda prudenza a partire dalle ore 9.00 e fino a fine gara presumibilmente dopo le ore 14.00.

Se ne raccomanda il rispetto assoluto per le ovvie ragioni di sicurezza.

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Avviso divieto navigazione 11 novembre

  • Pubblicato in News

Si allega divieto di navigazione per la giornata di Sabato 11 novembre, in occasione della regata Kinder Skiff, dalle 10.45 alle 17.00.

Se ne raccomanda il rispetto assoluto per le ovvie ragioni di sicurezza.

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Silver Skiff 2017 - Partenze

  • Pubblicato in News

Si conferma prima partenza della Silver Skiff anticipata di mezz’ora e quindi alle 9.30.

Ben 173 atleti piemontesi iscritti alla gara. La parte del leone la fa di nuovo l’Armida con 47 atleti, seguita dall’Esperia con 29, Cerea 26, Caprera 23, Cus 15, Amici del Fiume 14, Eridano 6, Candia 2010 5, Omegna e New Country 4.

Qui di seguito i numeri di partenza per gli atleti in ordine alfabetico.

ABATE

EMANUELA

ARMIDA

235

ACATRINEI

GIUSEPPE

AMICI DEL FIUME

325

ACTIS COMINO

DAMIANO

CANDIA 2010

161

AIMERI

MASSIMILIANO

ESPERIA TORINO

495

ANFOSSI

LUCIANO

CAPRERA

614

ANTONIETTI

FEDERICO

ARMIDA

461

BACCHINI

SANDRO

CUS TORINO

530

BACIGALUPPI

EDOARDO STEFANO

CUS TORINO

458

BALBO DI VINADIO

EMANUELE

ARMIDA

623

BALOCCO

PIERA

CAPRERA

229

BARBERO

PIETRO

ARMIDA

373

BARUFFALDI

ANTONIO

CEREA

630

BAUDINO

LUCREZIA

CANDIA 2010

216

BEAUFILS

CHRISTOPHE

ARMIDA

193

BEISO

DAVIDE

ARMIDA

452

BENAZZO

ACHILLE

CEREA

23

BIANCO

LORENZO

AMICI DEL FIUME

91

BIDONE

MATILDE

ERIDANO

413

BIGGIO

JOSETTA

ESPERIA TORINO

582

BIGHI

VITTORIO

ESPERIA TORINO

73

BIZ

GAIA

NEW COUNTRY ASD

416

BOGIANCHINO

MONICA

ESPERIA TORINO

591

BOLDRINI

FABRIZIO

NEW COUNTRY ASD

172

BONESI

ANDREA

ESPERIA TORINO

197

BONINO

MASSIMILIANO

ESPERIA TORINO

472

BORGATO

EMANUELE

ESPERIA TORINO

230

BORGIALLI

DONATELLA

ARMIDA

627

BOTTICELLI

SIMONE

ESPERIA TORINO

354

BREGOLIN

MASSIMO

ARMIDA

114

BRUNO

ANTONELLA

CUS TORINO

333

CALABR

LUCA

ESPERIA TORINO

485

CALASTRI

PAOLO

CAPRERA

537

CAPRETTI

PAOLA

CUS TORINO

220

CARABELLI

STEFANO

ERIDANO

561

CARANDO

ANDREA

CEREA

66

CARPINO

ELEONORA

ESPERIA TORINO

346

CASETTA

BRUNO

ARMIDA

101

CAVALLERO

ANDREA

AMICI DEL FIUME

87

CERESA

FRANCO

CEREA

619

CERRINA

MASSIMO

ARMIDA

477

CHIAPPINO

ISABELLA

ARMIDA

625

CIANI

MARCO

ARMIDA

574

CONDELLO

GIUSEPPE

ARMIDA

494

COSTI

CARLO

ARMIDA

302

COZZI

EDOARDO

CEREA

440

CRACCHI

MASSIMO

CUS TORINO

563

CROSIO

SILVIA

AMICI DEL FIUME

141

CROSIO

ELENA

AMICI DEL FIUME

162

CURATELLA

MICHELE

ARMIDA

199

DE CARLO

ANDREA

CEREA

175

DE CARO

ASSUNTA

ERIDANO

584

DEGIOANNI

FEDERICO

AMICI DEL FIUME

256

DEMATTEIS

FLAVIO

ESPERIA TORINO

224

DEPRETIS

ENRICO

ARMIDA

605

DEVOTI

DUCCIO

CEREA

453

DI SEYSSEL

ALBERTO

ARMIDA FIAMME ORO

9

DO

MARCO

ESPERIA TORINO

135

DOMINICI

UGO

ESPERIA TORINO

638

ELIA

LUCA

CUS TORINO

147

FALCINELLI

GINEVRA

ESPERIA TORINO

406

FANTECHI

ALESSANDRO

ARMIDA

393

FARAVELLI

BENEDETTA

ESPERIA TORINO

100

FASCIO

DARIO

CEREA

519

FAVERO

GIAN LUIGI

ARMIDA

601

FAVOLE

PIER AUGUSTO

CUS TORINO

632

FERRERO

ELISABETTA

CAPRERA

589

FIMOGNARI

MAURIZIO

NEW COUNTRY ASD

455

FLAMINI

FRANCESCO

CAPRERA

456

FLORIDA

FRANCO

CAPRERA

518

FORNARA

FILIPPO

ARMIDA

284

FURBATTO

GIOVANNA

ESPERIA TORINO

514

GALANO

LORENZO

ESPERIA TORINO

8

GALFIONE

ALBERTO

CAPRERA

575

GALIZIO

CINZIA

ERIDANO

510

GALLESIO

PAOLO

ARMIDA

634

GARDINO

ALESSANDRO

ARMIDA

379

GASCO

ANNA

ESPERIA TORINO

594

GENTILE

MARCO

AMICI DEL FIUME

239

GHIGGIA

STEFANIA

ARMIDA

500

GIACOSA

EMANUELE

CEREA

28

GIACOSA

FLAVIO

CEREA

635

GIANNARELLI

ELIA

ARMIDA

361

GIAY

LUCA

ERIDANO

523

ITALIANO

MARGHERITA

AMICI DEL FIUME

583

ITALIANO

RICCARDO

ESPERIA TORINO

287

LAMA DE KLINGE

VIOLANTE

CAPRERA

186

LANDO

ANGELA

ESPERIA TORINO

585

LANZAVECCHIA

EDOARDO

ARMIDA

35

LAZAJ

DANIEL

ARMIDA

43

LEVI MONTALCINI

MARTA

ARMIDA

207

LODIGIANI

EMILIA

ARMIDA

628

LOVISOLO

TOMMASO

CEREA

94

LOVISOLO

CLAUDIO

CEREA

137

MAILANDER

CAROLINA

ARMIDA

202

MANZIN

ROBERTO

ARMIDA

621

MARCHISIO

MASSIMO

CEREA

149

MARIOTTI

FRANCESCO

OMEGNA

357

MARTINETTI

CESARE

ARMIDA

617

MARTINO

CARLA

CAPRERA

546

MARUCCO

ENRICO

CEREA

491

MASCHERIN

CLAUDIO

CUS TORINO

471

MATTEOLI

FEDERICA

ARMIDA

200

MAZZUOCCOLO

RAFFAELE

ARMIDA

227

MELUZZI

STEFANO

ARMIDA

196

MEZZANOGLIO

STEFANO

ESPERIA TORINO

442

MICHELIZZA

LORENZO

CANDIA 2010

394

MIOLA

FABRIZIA

ARMIDA

548

MORINI

MANUEL

AMICI DEL FIUME

352

MUSCALU

COSMIN

ARMIDA

37

NAPPIONE

NADIA

ESPERIA TORINO

550

NASI

UMBERTA

CUS TORINO

504

PAINI

ROSSANA

CAPRERA

237

PALETTO

GIANNI

CAPRERA

616

PALUMBO

GIANLUCA

ARMIDA

522

PANIZZA

GUIDO

CEREA

201

PASQUALI

FRANCESCA

CAPRERA

551

PASTORE

LUCA

CAPRERA

527

PELLA

FRAMCESCO

OMEGNA

460

PETRUZZELLI

LUCA

CUS TORINO

124

PETRUZZELLI

PAOLO

CUS TORINO

195

PETTINAROLI

MAXIM

OMEGNA

296

POGLIANI

FIORELLA

CAPRERA

646

POLETTI

DAVIDE

CAPRERA

152

PONTI

MARCO

ESPERIA TORINO

128

RADICE KAROSCHITZ

LEONARDO

CEREA

32

RAMPINI

LUIGI

ESPERIA TORINO

166

RASARIO

CRISTINA

CUS TORINO

146

RAVARINO

ANTONIO

ESPERIA TORINO

480

RAVAROTTO

ALDO

ESPERIA TORINO

532

RICCHIARDI

GABRIELE

AMICI DEL FIUME

110

ROMANO

ENZO

CAPRERA

120

ROMANO

MATTEO

CAPRERA

435

ROMANO

GIORGIO

ESPERIA TORINO

449

RONCO

RAPHAEL

CANDIA 2010

74

ROSSI PATRIARCA

ERIC

CANDIA 2010

359

ROSSI PATRIARCA

ALDO

CAPRERA

526

ROSSI PATRIARCA

RAFFAELE

CAPRERA

541

SAFFIRIO

BIANCA

ESPERIA TORINO

156

SANTI

LAPO

CEREA

368

SASSI

EMILE

ARMIDA

350

SCAGLIONE

DONATELLA

CAPRERA

596

SCIORELLI

ILARIA

ARMIDA

243

SEGALIARI

PAOLO

ARMIDA

576

SERAFINO

FABIO

ARMIDA

148

SERRALUNGA

VITTORIO

CEREA

160

SERTORIO

EUGENIA

CEREA

209

SESSA

FRANCESCO

AMICI DEL FIUME

360

SOAVE

VITTORIO

CEREA

659

SPOGLER

PAOLO

ARMIDA

531

SQUADRONE

FRANCESCO

AMICI DEL FIUME

59

SRA

LUCA

ARMIDA

479

TAMIETTO

SERGIO

ARMIDA

542

TAPPARO

ALBERTO

CAPRERA

579

TEALDI

ALBERTO

CEREA

618

TONTODONATI

KIRI

CUS TORINO

70

TORASSO

ENRICO

CAPRERA

545

TORTA

FRANCESCO

CEREA

80

TUCCINARDI

ROBERTO

NEW COUNTRY ASD

244

UBERTI

ROMANO

CAPRERA

88

ULLA

MARCO

ERIDANO

153

VACCARINO

LUIGI

ARMIDA

367

VALENTINETTI

MARCO

ARMIDA

489

VALLE

GUIDO

CUS TORINO

107

VALPREDA

RENATO

CEREA

652

VENTURA

STEFANIA

AMICI DEL FIUME

517

VERHOVEZ

SARA

ARMIDA

414

VIGLIANO

GIORGIO BRUNO

ESPERIA TORINO

180

VILLARI

VINCENZO

CEREA

178

VINCENTI

ALBERTO

CEREA

89

VITALI

VALERIA

CUS TORINO

223

ZAMARIOLA

ALBERTO

CEREA

29

ZOPPI

FILIPPO

AMICI DEL FIUME

118

ZUCCHETTI

ANDREA

OMEGNA

476

 

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Avvisi - Silver Skiff - Gran Fondo di Varese

  • Pubblicato in News

Silver Skiff

Attenzione: possibile anticipo prima partenza.

Visto l’alto numero di partecipanti, il comitato organizzatore inoltrerà la richiesta di partenza anticipata alle 9,30 al Presidente di Giuria.

In ogni caso, in sede di accreditamento la segreteria della regata avviserà tutti i partecipanti.

 

 

Regata Gran Fondo Varese

Attenzione: Recupero Gara di Fondo del 19/11/2017

Si comunica che a seguito della proposta presentata dalla Società Canottieri Varese per l’organizzazione di recupero della Regata Nazionale di Gran Fondo del 05/11/2017, annullata per le avverse condizioni meteorologiche, la FIC, in data odierna, ha autorizzato lo svolgimento della manifestazione in argomento nella giornata di Domenica 19 novembre 2017 Varese - Schiranna.

 

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS