Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Piemonte da primato: 77 podi e 28 ori

Piemonte da primato: 77 podi e 28 ori

Giornata splendida con temperatura tiepida ma con sfide roventi tra i vari equipaggi alla D’inverno sul Po.

Gli equipaggi piemontesi hanno dato il meglio conquistando numerosi podi.

Conquistano in totale 77 medaglie di cui 28 d’oro. I Master contribuiscono in questo bottino di medaglie con 29 podi di cui 13 d’oro.

L’Esperia, padrona di casa, conquista il maggior numero di medaglie d’oro tra gli atleti mentre nelle categorie master sono Armida e Caprera a spartirsi il maggior numero di primi piazzamenti con 6 ori a testa.

Vincono tra gli atleti:

Squadrone Costa (Misto Amici del Fiume) nel doppio U23, Agyemang Lanzavecchia (Armida) nel due senza U23, Pinsone Bardelli (Cerea) nel due senza ragazzi, Crosio Buttignon (Misto Amici del Fiume nel doppio U23, Ricchiardi Orecchia (Amici del fiume) nel doppio ragazzi, Lovisolo (Cerea) nel singolo senior, Bergamin (Esperia) nel singolo ragazzi, Medana Saffirio (Esperia) nel due senza Junior, Masserano (Cus) nel singolo pesi leggeri, Bosio (Esperia) nel singolo ragazzi

Valt (Esperia) 7,20 nel 7,20 Allievi B2, Cugusi (Caprera) nel 7,20 Allievi B1, Nigro (Caprera) nel 7,20 Allievi C

Chelaru (Armida) nel singolo PR1, Riccucci (Armida) nel singolo PR2-

Nella categoria Master vincono Curatella Iuliani Galletta Risucci Maccà Buquicchio Crespi Taggiasco Gallizioli nell’otto misto (Armida misto Sanremo), Romano Romano (Caprera) nel doppio master C, Uberti Ponti (Caprera) nel doppio F, Girone Venesia (Caprera) nel doppio H, Ronco Boffa Lando Balocco (Caprera) nel quattro di coppia misto, Mezzanoglio (Esperia) nel singolo A, Casetta (Armida) nel singolo F, Mazzuoccolo (Armida) nel singolo H, Pellicelli (Armida) nel singolo J, Matteoli Pressenda (Armida) nel doppio D, Martino Paini (Caprera) nel doppio E, Mailander (Armida), risultando anche la singolista più veloce di tutte le categorie master, nel singolo E, Pogliani nel singolo G

Gli approfondimenti sul Sito Nazionale

Riccardo Iuliani

Torna in alto