Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

5 atleti a podio per il Piemonte ancora protagonista ai mondiali Junior

5 atleti a podio per il Piemonte ancora protagonista ai mondiali Junior

Straordinarie Bianca Saffirio (Esperia) e Lucrezia Baudino (Cus) che vincono la finale del 4 con combattendo fino all’ultimo e dominando la gara: Campionesse del mondo! Non contente agguantano anche un bronzo nella gara dell’otto, dove solitamente le altre nazioni. Bravissime considerando che tutte le ragazze avevano già disputato una gara. Due medaglie a testa!

1. Italia (Bianca Saffirio-SC Esperia, Beatrice Giuliani-SC Milano, Lucrezia Baudino-CUS Torino, Clara Massaria-SC Arno, Giulia Magdalena Clerici-SC Moltrasio- timoniere) 7.19.80, 2. Cina 7.21.78, 3. Germania 7.24.74, 4. USA 7.26.45, 5. Francia 7.26.86, 6. Australia 7.34.25.

1. Cina 6.35.34, 2. Germania 6.35.93, 3. Italia (Bianca Saffirio-SC Esperia, Beatrice Giuliani-SC Milano, Lucrezia Baudino-CUS Torino, Clara Massaria-SC Arno, Lucia Rebuffo-Rowing Club Genovese, Serena Mossi- SC Lario, Nadine Agyemang-Heard-SC Moltrasio, Arianna Passini-SC Moltrasio, Giulia Magdalena Clerici-SC Moltrasio-timoniere) 6.35.93, 4. USA 6.37.93, 5. Russia 6.51.48.

Argento per Achille Benazzo (Cerea) in una finale al cardiopalmo che gli permette di lasciare dietro la fortissima Germania nel due senza.

1. Romania 6.56.79, 2. Italia (Achille Benazzo-RCC Cerea, Alessandro Bonamoneta-SS Murcarolo) 6.59.64, 3. Germania 7.00.23, 4. Croazia 7.01.63, 5. Francia 7.12.64, 6. Belgio 7.18.22.

Alessandro Gardino e Emilio Pappalettera (Armida) conquistano un bronzo straordinario nel quattro senza. La gara è uno spettacolo e con rush finale lasciano dietro la Romania incredula Grecia e Stati Uniti.

1. Germania 6.18.25, 2. Gran Bretagna 6.19.75, 3. Italia (Alessandro Gardino, Emilio Pappalettera-SC Armida, Giorgio Battigaglia-RCC Tevere Remo, Simone Fasoli-Moto Guzzi) 6.21.08, 4. Romania 6.21.90, 5. Grecia 6.27.18, 6. USA 6.32.30.

Anna Benazzo (Cerea) e Giulia Bosio (Esperia) conquistano il primo posto nella finale B nel doppio femminile dimostrando le loro grandissime capacità in una gara da finalissima.

1. Italia (Anna Benazzo-RCC Cerea, Giulia Bosio-SC Esperia) 7.33.27, 2. Belgio 7.37.19,3. USA 7.40.72, 4. Gran Bretagna 7.41.12, 5. Sud Africa 7.44.97, 6. Russia 7.50.19.

Anche in questi mondiali, dopo quelli Under 23, gli atleti e le società piemontese tutte hanno contribuito in modo determinate al successo del Canottaggio Italiano.

Riccardo Iuliani

Torna in alto