Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Ci ha lasciato Luigi Matteoli

Ci ha lasciato Luigi Matteoli

Lunedì 3 febbraio alle 18 il Santo Rosario e martedì alle ore 11.15 il Funerale alla Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di via Nizza 56 a Torino.

Il presidente del Comitato Piemontese Stefano Mossino appena ha appreso della notizia: “Mi spiace. È stato un grande appassionato del canottaggio, un allenatore e un dirigente. Un uomo che ha sempre lealmente manifestato e difeso le sue idee, con tenacia e trasparenza, da vero canottiere. Di Raid Torino Londra ne ha fatti almeno quattro,, proprio a tutti, oltre a quelli Torino Venezia. Un appassionato del canottaggio che è stato parte della storia del canottaggio torinese e del Po.”

Luigi si è spento a 72 anni per problemi cardiaci. Lascia tre figli di 48, 25 e 23 anni.

Nato a Piombino, ha vinto tre titoli italiani ed uno universitario, poi la carriera da allenatore e da dirigente. Aveva fondato, dopo anni di lavoro come insegnante di educazione fisica, di allenatore, prima alla Sisport, poi alla Canottieri Armida, il suo sogno: una società di canottaggio.

Il “suo” circolo Amici del Remo, è stato sempre un luogo dove, oltre allo sport, Luigi creava nuove occasioni di incontro aperte a tutti, con cene, feste, iniziative originali. In questa attività con semplicità coinvolgeva tutti coloro che vi si avvicinavano, trasmettendo loro quella passione al mondo remiero che ha caratterizzato la sua vita.

Riccardo Iuliani

Torna in alto