Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Europeo Under 23 ricco per il Piemonte: 2 Ori 6 Argenti 1 Bronzo

Europeo Under 23 ricco per il Piemonte: 2 Ori 6 Argenti 1 Bronzo

Vincono l’oro Silvia Crosio (Amici del Fiume) nel doppio PL con Giulia Mignemi concludendo con un ottimo 6.58.68 che gli permette dominare la gara e di staccare le seconde di 6 secondi, e Bianca Saffirio (Esperia) nel quattro di coppia PL con Sara Borghi Ilaria Corazza Arianna Passini che a metà gara si staccano dalle avversarie e chiudono vittoriose in 6.42.68.

Conquistano l’argento ben cinque atleti piemontesi. Edoardo Lanzavecchia (Armida) nel quattro senza con Nunzio Di Colandrea Alessandro Bonamoneta, Volodymyr Kuflyk che lottano lungo tutto il percorso per le prime posizioni e nello sprint finale conquistano un meritatissimo secondo posto in 6.00.10, Lorenzo Gaione (Cus) nel quattro di coppia con Riccardo Mattana, Gustavo Ferrio, Emanuele Giarri che non mollano e non lasciano spazio alla agguerrita Germania concludendo in 6.02.06, 3. Ancora argento nel quattro senza, in una barca quasi tutta piemontese, per Alajdi El Idrissi (Cus), Benedetta Faravelli-(Carabinieri Esperia), Veronica Bumbaca (Cus), con Giorgia Pelacchi che in 6.44.31 conquistano il titolo di vice campioni in una gara combattuta dall’inizio alla fine. Sesto argento piemontese per Alberto Zamariola (Cerea) nel quattro di coppia PL che insieme ad Alessandro Benzoni, Patrick Rocek, Giulio Acernese, Alberto Zamariola in 6.06.70 conquistano un ulteriore medaglia per l’Italia

Bronzo per Andrea Carando (Cerea), sull’ammiraglia azzurra, che insieme a Edoardo Benini, Luca Armani, Marco Felici, Davide Verità, Antonio Cascone, Paolo Covini, Giovanni Codato, Emanuele Capponi lottano in un entusiasmante gara giungendo a meno di un secondo dall’argento in 5.48.60.

Il quarto posto per Arturo Rotta (Cerea) con Matteo Tonelli nel doppio PL in 6.35.63 conferma le grandi prestazioni dei nostri atleti che 10 su 10 sono entrati in finale, in questi europei che hanno reniziato le competizioni internazionali dopo la pausa di questi mesi.

Riccardo Iuliani

Torna in alto