Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Giorgio Pellicelli a Klagenfurt

  • Pubblicato in News

Un in bocca al lupo al nostro master Giorgio Pellicelli (Armida), classe 1936, che questa mattina affronterà la maratona di voga di 16 km da Velden a Klagenfurt nelle acque calme del lago Wörtherse nella Skiffregatta Rose Vom Wörthersee (Gara di canottaggio secondo il regolamento di regata della FISA e dell' ÖRV).

L’altro ieri, non essendo state organizzate trasferte dalle società torinesi. è salito sul treno per raggiungere Klagenfurt in solitaria e, costretto ad affittare il singolo in loco non potendo portare il proprio, ha provveduto a recuperare e sistemare l’imbarcazione.

Questa mattina, già sul campo di regata alle 8.30, ci ha segnalato nebbia fitta ma ci ha rassicurato: “nessun problema ieri verso le 10.30 è comparso un bel sole e comunque” - ha aggiunto -“mi piace vogare”.

Bel esempio di tenacia simpatia sportività. Complimenti.

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

13° Rowing for Tokyo – Paralympic Games 2020

  • Pubblicato in News

Si riporta comunicato stampa del comitato organizzatore

Torna, al Parco del Valentino, l'attesissima regata annuale per atleti con disabilità organizzata dalla Società Canottieri Armida.

Sabato 13 e domenica 14 ottobre tornerà, per il 13° anno, la Rowing for Tokyo– Paralympic Games 2020, regata organizzata dalla Società Canottieri Armida di Torino che si pone l'obiettivo di avvicinare i giovani e i neofiti al canottaggio grazie al confronto con atleti di alto livello: una manifestazione che, negli anni, è sempre cresciuta sia in termini di partecipanti che di visibilità, di pari passo con l'evoluzione dell'Armida nell'ambito del canottaggio praticato da persone con disabilità fisico-motorie, sensoriali e, soprattutto, intellettivo/relazionali. La società,pioniera nel settore, con il passare degli anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento nazionale e internazionale, soprattutto grazie all'impegno del proprio Presidente Gian Luigi Favero, del Consigliere Societario Luca Audi, di tutti i tecnici, atleti e volontari. Fondamentale, come sempre, è stato anche il supporto del Comitato Paralimpico Piemonte, di Special Olympics Italia e della Federazione Italiana Canottaggio nell'anno del suo 130° anniversario. L'edizione 2018 della Rowing for Tokyo – Paralympic Games 2020 sarà ricca di novità, a partire dal nuovo regolamento che offrirà un'esperienza ancora più unica e coinvolgente ai suoi partecipanti, suddivisi nelle categorie PR1, PR2, PR3, PR3ID e Special Olympics: da quest'anno, infatti, la regata sarà suddivisa in gare a cronometro sui 500, 2000 e 3000 metri, prove indoor al remoergometro (sabato) e gare sprint sui 250 metri (domenica); la somma dei punteggi ottenuti durante tutte le prove deciderà l'assegnazione del Trofeo Rowing for Tokyo alla miglior squadra partecipante e delle medaglie ai migliori equipaggi. Verranno assegnati, inoltre, due premi speciali dedicati alla memoria di Marilena Goria e Marco Lucisano, rispettivamente alla miglior atleta femminile e al miglior atleta maschile.

Ma non finisce qui, perché la regata sarà arricchita dalla presenza di atleti di fama internazionale come Daniele Signore (medaglia d'oro ai Giochi Paralimpici di Pechino 2008), Luca Lunghi (Nazionale a Rio 2016), Florinda Trombetta (Nazionale a Londra 2012 e Rio 2016), Cristina Scazzosi (riserva a Rio 2016), Anila Hoxha (4° e 5° classificata ai Campionati Mondiali 2017 e 2018), Greta Muti (Nazionale 2018) e Gian Filippo Mirabile (Nazionale 2018). Questi grandi nomi daranno vita, insieme ad alcune giovani promesse, ad un equipaggio che sfiderà l'8+ Open Mind Armida in una gara speciale dedicata al 130° anniversario della Federazione Italiana Canottaggio.

La manifestazione è inserita nel programma dei Paralympic Days, weekend di eventi che vedranno la Città di Torino protagonista assoluta nella promozione dello sport praticato da persone con disabilità. In particolar modo, sabato pomeriggio avremo l'onore di ospitare il progetto Iron Mind della Marco Berry ONLUS – Magic for Children, dove bambini e ragazzi con disabilità dai 6 ai 17 anni avranno occasione di provare il canottaggio. Sono previste, inoltre, due iniziative parallele: un banchetto del CEPIM – Centro Persone Down Torino in occasione della Giornata Nazionale delle Persone con Sindrome di Down e delle visite guidate alla Società Canottieri Armida previste nell'ambito delle Giornate FAI d'Autunno (domenica 14 dalle 15 alle 18).

Sabato 13 e domenica 14 ottobre, nella splendida cornice del Parco del Valentino, decine di atlete ed atleti provenienti da tutta Italia e dal Portogallo (conla società Viana Remadores do Lima) si sfideranno sulle acque del fiume Po in unodegli appuntamenti più attesi dell'anno. Uno dei grandi promotori della regata è, come sempre, il Presidente della Società Canottieri Armida Gian Luigi Favero, entusiasta per questo ennesimo traguardo:«L'edizione 2018 della Rowing for Tokyo – annuncia - sarà una prova generale perquella del prossimo anno, una manifestazione internazionale ancora più grande in cuifesteggeremo, nel migliore dei modi, il 150° anniversario dell'Armida. Più in generale,l'organizzazione della regata corona un anno straordinario in cui i nostri equipaggisono riusciti a conquistare due titoli italiani, stiamo dimostrando di essere una squadramolto forte. In conclusione, mi ha molto colpito l'iniziativa “In barca sul Po...perraccogliere la plastica”, alla quale i nostri ragazzi hanno partecipato con entusiasmocome se volessero “preparare” il campo gara per il weekend».”

www.rowingfortokyo.org 

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Blocco Navigazione Sabato 13 e Domenica 14

  • Pubblicato in News

Si allega avviso ai naviganti relativo al blocco della navigazione in occasione delle regata a regata internazionale di pararowing Rowing for Tokyo - Paralympic Games 2020, organizzato dalla Società Canottieri Armida nel prossimo weekend

 

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Alberto Zamariola vince l'oro ai Giochi Olimpici Giovanili nel due senza.

  • Pubblicato in News

Alberto Zamariola (Cerea) vince l'oro ai Giochi Olimpici Giovanili nel due senza con Nicolas Castelnovo (Lario) davanti a Romania e Argentina. Per l'Italia e per il Piemonte una medaglia storica alla quale va aggiunto il 5° posto finale nel due senza femminile di Khadija Alajdi El Idrissi (Cus) e Vittoria Tonoli (Garda Salò).

Gara combattuta e oro meritatissimo.

Il nostro equipaggio è prevalso su Romania e Argentina rispettivamente seconda e terza. L’Argentina spinta dal tifo da stadio, che fa tremare il Ponte di Calatrava parte fortissima, ma l'Italia colpo dopo colpo recupera e si porta al comando della gara affiancata dall'Uzbekistan, insidiata dalla la Romania che rimonta.

Finale mozza fiato con Argentina, Romania e Italia in lotta per il primo posto in un continuo superarsi di palline. Ma la chiusura di Alberto e Nicolas con un ritmo forsennato e inesorabile fa la differenza e giungono primi sul traguardo staccando la Romania di 25 centesimi e l'Argentina di 57, portando l'Italia e il Piemonte per la prima volta al successo ai Giochi Olimpici Giovanili.

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

XXII Rowing Regatta Venerdì 5 Ottobre - Murazzi

  • Pubblicato in News

Il primo evento dell’Ottobre Remiero Piemontese, che la Federazione Italiana Canottaggio, con l’ausilio dell’Assessorato allo Sport della Regione Piemonte, ha promosso nel novero delle iniziative tese a celebrare il 130 anni di canottaggio della Federazione sarà Venerdì 5 ottobre.

Ritorna la Rowing Regatta, giunta quest’anno alla XXII edizione. La sfida a colpi di remo ormai celebre tra Università degli Studi di Torino e Politecnico di Torino tornerà ad infiammare le rive del fiume Po. Una bella regata con atleti e imbarcazioni delle varie società remiere piemontesi.

A partire dalle ore 17.20: benedizione delle imbarcazioni presso il rettorato dell’Università degli Studi di Torino, sfilata lungo via Po direzione Murazzi. Seguiranno le sfide sul fiume Po: prima quella femminile nel 4 di coppia e poi quella maschile con gli atleti di Università e Politecnico di Torino. La sfida tra i due equipaggi maschili inizierà alle 18.40: tre le prove sulla distanza di 400 mt. (dal Ponte Vittorio Emanuele I – piazza Vittorio Veneto, al ponte Umberto I – corso Vittorio Emanuele II). Le tre gare sono tutte disputate in controcorrente. La vittoria va a chi ottiene i migliori piazzamenti nelle tre manches.

ore 16,30 open day di dragon boat murazzi del Po 

ore 17,20 benedizione delle imbarcazioni presso rettorato dell’Università degli Studi di Torino via Po 17

ore 17,30 sfilata imbarcazioni dal rettorato ai murazzi del po (percorrendo via po)

ore 18,05 quattro di coppia femminile unito vs polito

ore 18,40 XXII rowing regatta unito vs polito

a seguire le premiazioni

 

Gli equipaggi

 

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Giochi Olimpici della Gioventù (YOG). Partiti!

  • Pubblicato in News

Partiti per l’ Argentina Alberto Zamariola (Cerea) e Khadija Alajdi El Idrissi (Cus) con i loro rispettivi compagni di barca Nicolas Castelnovo (Lario) e Vittoria Tonoli (Garda Salò).

Ecco le dichiarazioni dei due atleti in occasione della cerimonia di consegna delle borse di studio “Eccellenze a Cinque Cerchi” da parte del Collegio dei Giudici Arbitri, di sabato scorso.

Alberto: “Sto vivendo questa partenza con felicità e riconoscenza. Sono felice perché sono consapevole che sto partendo per vivere un’esperienza unica della quale conserverò il ricordo per il resto della vita. Devo essere riconoscente, inoltre, per il percorso fatto in questi anni che mi ha portato a partecipare alle Olimpiadi grazie all’aiuto di persone eccezionali sempre presenti: i miei allenatori, i miei compagni di squadra. Tutti sono stati fondamentali in quella che è stata la realizzazione di questo sogno. L’unico aspetto per il quale mi dispiaccio è non essere riuscito a coronare questa stagione con il mio compagno ed amico Achille per via di una serie di sfortunate coincidenze. Ci tengo quindi a ringraziarli pubblicamente perché non sarei quello che sono ora senza loro. Per quanto riguarda le gare, spero di ottenere il miglior risultato possibile facendo tutto il necessario per una gara particolare come questa nella quale parteciperanno i migliori equipaggi dei cinque Continenti”.

Khadija: “È una sensazione strana, sembrava così lontana la partenza e invece nei giorni scorsi ero a mettere tutti i vestiti olimpici in valigia, oltre ad essere molto indecisa su tutte le cose da mettere dentro, e oggi a partire verso un Paese lontanissimo. Il sogno che sembrava così distante è finalmente dietro l’angolo! Sono orgogliosa e felice di rappresentare l’Italia ai Giochi Olimpici Giovanili e insieme alla mia compagna di barca voglio arrivare più in alto possibile. Tifate per noi!”.

Link alla pagina Federale per seguire la loro trasferta.

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Doppietta di Francesco Zucchi e titolo per Bregolin, Torta, Bulgarelli ai Campionati Italiani a San Giorgio.

  • Pubblicato in News

Pochi ma buoni, anzi ottimi, i master ai campionati di tipo regolamentare a San Giorgio di Nogaro.

Complimenti ad Armida e Candia sempre presenti e con successo.

Zucchi stravince una finale difficilissima in canoino e conquista l’altro titolo  nel doppio canoe con Massimo Bregolin, davvero insuperabile e successo per l’Armida. Maura Siletto, sempre Armida, dopo un ottimo secondo posto in batteria giunge in finale quarta dietro le master più giovani. Brava e coraggiosa il nostro giudice piemontese, ha affrontato viaggio e doppia gara con tenacia da sola, unica a dover affrontarel'ostacolo delle batterie e costretta a partire all’ultimo il giorno prima.

Franco Torta e Ettore Bulgarelli, tesserati 2010 Candia, si imbarcano sull’otto yole del Padova e lo portano al successo, come da campioni quali sono.

Ancora una volta bravi i master piemontesi-

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS