Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

La scomparsa di Ferdinando Negri

  • Pubblicato in News

E’ mancato a 74 anni Dino Negri presidente della Canottieri Pallanza.

La società Canottieri ha diffuso il seguente Comunicato:

Oggi la nostra piccola società si stringe nel dolore per la perdita del nostro Presidente, per tutti semplicemente Dino. Non ci sono parole per descrivere la scomparsa di una persona come lui, sempre presente per tutti noi, come fossimo parte della sua famiglia e in effetti era esattamente così. La nostra memoria storica ma sempre con uno sguardo al futuro e a noi giovani, instancabile presenza fissa nel corso degli anni, finché la salute gliel’ha permesso, sguardo attento ai nostri allenamenti e consigli preziosi dei quali fare tesoro, consigli di chi ti vuole realmente bene, di chi vuole trasmetterti la passione e l’amore per il nostro splendido sport e per il nostro mondo. Mancherà a tutti noi ma vivremo nel ricordo del straordinario affetto che ci ha sempre dimostrato. La società tutta esprime le più sentite e sincere condoglianze alla famiglia.

Una figura nota non solo in ambito remiero dove è stato, per anni collaboratore, dirigente e negli ultimi dieci anni presidente del sodalizio pallanzese, incarico che ha lasciato volontariamente lo scorso mese di gennaio, pur confermando la disponibilità a proseguire come dirigente, ma anche conosciuto molto in città per il suo impegno sociale e il suo passato di agente di Polizia Municipale a Verbania.

Il Comitato Piemontese con tutto il mondo remiero regionale si unisce al dolore dei familiari e di tutti quanti hanno conosciuto Dino e hanno potuto apprezzare le sue doti, le sue passioni, i suoi insegnamenti.

 

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Un minuto di silenzio nelle attività sportive per le vittime della tragedia di Genova

  • Pubblicato in News

Si diffonde quanto pubblicato sul sito Nazionale In relazione al grave evento accaduto sul viadotto di Genova.

ROMA, 14 agosto 2018 - Il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Giuseppe Abbagnale, analogamente a quanto disposto dal Presidente del CONI Giovanni Malagò, raccoglie l'invito sensibilizzando tutte le società italiane accché, in assenza di gare in calendario, osservino un minuto di silenzio durante le normali attività che si svolgeranno nelle proprie sedi nella fine settimana per onorare le vittime del disastro accaduto oggi a Genova.

 

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Piemonte protagonista ai Mondiali Junior e al Campionato del Mondo Universitario

  • Pubblicato in News

Piemonte protagonista ai Mondiali Junior e al Campionato del Mondo Universitario: due ori, due argenti, due bronzi. Tutti i convocati conquistano i primi posti in classifica.

Ai Mondiali Junior svoltisi a Racice (Repubblica Ceca). Lucrezia Baudino (2010 Candia) conquista l’oro nel quattro con, Khadija Alajdi El Idrissi (Cus) conquista un argento nel quattro senza, Achille Benazzo (Cerea) Alberto Zamariola (Cerea) conquistano il terzo posto nel quattro senza, e nell’otto Haonian Jiang (Cus) giunge quinta.

Al Campionato del Mondo Universitario svoltosi a Shanghai (Cina) oro per Laura Marchetti (Cus) nel quattro senza pesi leggeri, Pietro Cappelli, Emanuele Giacosa (Cerea), Riccardo Italiano, Neri Muccini (Esperia) conquistano l’argento nel quattro senza pesi leggeri. Alice Rossi (Cus) conquista il bronzo nel quattro senza e giunge quarta nel’otto,

Grandissime prestazioni indiscutibilmente per tutti questi atleti del comitato piemontese che in questi ultimi mesi hanno conquistato piazzamenti in tutte le competizioni alle quali hanno partecipato.

Particolare rilevanza l’oro di Lucrezia Baudino che, superando Australia e Stati Uniti, porta a Candia il primo oro mondiale. Incontenibile la soddisfazione per la neo presidentessa della società Sarah Bertolino e per l’allenatore responsabile Franco Torta, il direttore tecnico Federico Nuccio e tutta la società, società giovane ma con grandissime potenzialità che ha ospitato recentemente i Campionati Italiani Master e il prossimo anno ospiterà le regate previste negli Eurpean Masters Games. Un successo di squadra conquistato passo a passo affrontando problematiche a tutto campo. Davvero un risultato importante ma soprattutto un premio al lavoro di tutti i collaboratori della società.

Soddisfazione giustificata anche per i successi al Campionato Universitario da parte del capo delegazione, e allenatore di Laura Marchetti che ha conquistato l’oro, Mauro Tontodonati e per Federico Vitale l’instancabile collaboratore della delegazione italiana in Cina e allenatore degli atleti medaglisti del Cerea.

Riccardo Iuliani.

Leggi tutto...

Mondiali Junior cinque atleti piemontesi

  • Pubblicato in News

Ancora in corso i festeggiamenti per i successi degli atleti Under 23 piemontesi, appena rientrati da Poznam, arriva l’ufficializzazione degli atleti juniores convocati per i Mondiali Junior che si svolgeranno tra l’8 e il 12 agosto a Racice (Repubblica Ceca).

Complimenti a Khadija Alajdi El Idrissi (Cus), Lucrezia Baudino (2010 Candia), Achille Benazzo (Cerea) Haonian Jiang (Cus), Alberto Zamariola (Cerea).

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

La scomparsa di Gian Antonio Romanini

  • Pubblicato in News

E’ mancato questa notte Gian Antonio Romanini.

Di seguito le parole del Presidente del Comitato Piemontese Stefano Mossino.

Ieri ci ha lasciati Gian Antonio Romanini, Presidente onorario della Federazione Italiana Canottaggio.

E’ stato un grandissimo e lungimirante dirigente societario e federale: presidente della società Canottieri Esperia-Torino dal 1970 al 1985, Consigliere Federale del 1973, Vicepresidente Federale dal 1982, Presidente Federale dal 1985 al 2005,  Presidente Onorario dal 2005, stella d’oro del CONI di cui è stato membro della Giunta esecutiva.

Appassionato di canottaggio, sempre presente in ogni momento ed appuntamento remiero, in ogni regata e in ogni premiazione che svolgeva regalando grandissimi sorrisi ed incitamenti ad ogni atleta, dal campione olimpico al più piccolo ai primi colpi di remo. Impegnato quotidianamente nelle attività del suo circolo e della Federazione, nella dedizione ai suoi atleti di ogni livello ed età, sempre pronto a rispondere alle esigenze comuni del mondo sportivo cittadino, regionale e nazionale, a innovare e a prefigurare innovazioni nell’interesse finale del sistema collettivo e degli atleti, di ogni livello ed età.

Ci ha lasciati dopo una vita dedicata al nostro sport, agli atleti, alle società e al nostro fiume Po, con la nobiltà che ha contraddistinto la sua vita.

Il canottaggio è stato, da sempre, il Suo sport e al Canottaggio ha dedicato la sua vita, con passione, impegno e costanza giornaliera, e con la lungimiranza del grande dirigente sportivo, capace di concepire obiettivi ambiziosi, di innovare e offrire opportunità, in ogni settore remiero; per l’attenzione che ha sempre dedicato alle categorie giovanili, ai ragazzi che considerava la grande forza propulsiva del movimento remiero, a Lui si deve, nel 1989, l’ideazione del Festival dei Giovani.

La sua passione sportiva, il suo impegno nell’interesse dell’intera comunità remiera, la sua disponibilità, la sua gentilezza, il suo sorriso, la sua vitalità, la sua volontà di dedicarsi sempre all’interesse dell’intera comunità remiera e agli atleti, la sua grande lungimiranza, rimarranno per sempre impressi in tutti noi e nell’intero sistema sportivo regionale nazionale ed internazionale.

Al figlio Roberto e a tutti i famigliari, il Comitato Regionale della FIC formula le più sentite e sincere condoglianze.

FIC PIEMONTE

Stefano Mossino

Funerale:

Sabato 4 agosto alle ore 10.30 presso la Chiesa Gran Madre di Dio a Torino.

Rosario:

Oggi alle ore 17.30 presso il Convitto Principessa Felicita di Savoia in Via Felicita di Savoia  a Torino

Riccardo Iuliani

Leggi tutto...

Flotta piemontese a Monaco agli europei master

  • Pubblicato in News

Un nutrito gruppo di master piemontesi partecipa ai campionati europei di Monaco conquistando molti titoli e piazzamenti.

Un affollato carrello dell’Armida trasporta barche per gli atleti di Armida, Cus e anche di società altre regioni.

Unica atleta del Caprera Violante Lama che si è dimostrata unica anche nei risultati conquistando primi posti e piazzamenti in molte serie di finali ma anche vincendo nel singolo B il prestigio Master Trophy (previsto per i singolisti), finale dei sei migliori tempi che individua il vero campione europeo assoluto.

Sfiora la finale del Trophy, nel singolo D Carolina Mailander che per un soffio si assesta alla settima posizione assoluta dimostrando il grande livello raggiunto in questa specialità.

Tantissime serie di finali con ottimi piazzamenti per tutti gli atleti piemontesi. Meglio dire le atlete piemontesi perchè la spedizione in Germania, ancora una volta, è stata una spedizione “rosa”. Gli unici rappresentanti maschili sono stati Massimo Bregolin, il sottoscritto, Luca Monteriso che però non ha partecipato su armo piemontese e Giovanni Bertoldi che all’ultimo ha rinforzato la quota maschile della trasferta e, da vero personal trainer, ha supportato nella concentrazione pregara l’amico Bregolin.

Ma ora veniamo all’infinita serie di risultati, perchè le master piemontesi si sono scatenate in molteplici equipaggi.

Tornando al fenomeno Violante di ori ne vince 7 e oltre al Trophy vince nel singolo B e A, nell’otto C e A/B mix, nel doppio B e B Mix. Si classifica poi anche terza nel quattro di coppia C, nell’otto A, nel due senza A , e nel doppio A.

Conquistano la seconda posizione: Federica Matteoli, che con le note capacità sportive e di aggregazione internazionale crea plurimi equipaggi competitivi e simpatici, nel doppio B, nell’otto B, Carolina Mailander nel Singolo D, Isabella Chiappino con Donatella Borgialli, scatenate e agguerritissime, nel due senza F, l’esperto Massimo Bregolin nel singolo F e anche nel quattro misto con Ilaria Sciorelli e Isabella Chiappino

Si classificano terze le elegantissime atlete del Cus Valeria Vitali e Paola Paris entrambe nel singolo C pesi leggeri, l’ ex olimpionica di nuoto, Ilaria Sciorelli nel singolo B, Matteoli nel quattro senza B, nell’otto D e nel quattro di coppia B, Isabella Chiappino nel singolo F, e ancora l’accoppiata vincente Donatella Borgialli Isabella Chiappino nel due senza E, Carolina Mailander nel Singolo D e con Riccardo Iuliani nel doppio misto E.

Bellissima trasferta e grandi risultati in quattro giorni di convivenza in un clima di canottaggio internazionale su uno stupendo campo di gara.

Riccardo Iuliani.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS