Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Campionati Italiani Under 23 e Ragazzi - Varese

  • Pubblicato in News

Nel corso del week-end appena conclusosi il canottaggio italiano è andato in scena sul Lago di Varese, dove si sono disputati i Campionati Italiani Under 23 e Ragazzi.

L’appuntamento ha visto la partecipazione di 1106 atleti gara, in rappresentanza di 115 Società, a formare un totale di 457 equipaggi, di cui 309 maschili e 148 femminili; il Piemonte ha partecipato all’appuntamento schierando oltre 70 atleti in rappresentanza di 12 Società.

L’esito della spedizione piemontese è stato molto positivo, infatti ben 19 equipaggi hanno disputato le finali, conquistando un bottino finale di 1 oro, 5 argenti e 2 bronzi.

In campo Ragazzi l’Esperia conquista il tricolore nel due senza, grazie a Riccardo Italiano ed Alessandro Visentini, che coronano la loro stagione conquistando l’oro ai Campionati; nella stessa finale Luca Ceroni ed Eugenio La Rosa chiudono al settimo posto.

Riccardo Peretti (Lago D’Orta) è autore di una splendida finale nel singolo, che gli vale il secondo posto, per un solo secondo alle spalle di Emanuele Fiume (Pro Monopoli); vale la medaglia d’argento anche la finale del 4 senza dell’Armida, che chiude al secondo posto grazie a Marcos Trojan, Francesco Perona, Davide Vallosio ed Edoardo Lanzavecchia.

I quattro ragazzi si cimentano anche nella specialità dell’8+, insieme ai compagni del due senza Eugenio e Luca, ed a Pietro Scovazzo, Filippo Fornara e Cosmin Muscalu (tim.), chiudendo al quinto posto.

Filippo, Pietro e Cosmin si erano a loro volta cimentati, prima della finale dell’8+, nel 4+ insieme ad Alberto Perona e Paolo Trojan (tim.), chiudendo anch’essi al quinto posto.

L’8+ femminile del Cus Torino conquista la medaglia di bronzo, per mano di Asya Benedini, Beatrice Fioretta, Claudia Bertaggia, Carina Ghergheluca, Martina Mungo, Enrica Pellegrino, Elisa Pronesti, Alice Stella e Diletta Diverio (tim.); Alice e Beatrice si cimentano anche nella specialità del doppio, chiudendo al quarto posto, a poco più di 3 secondi dal podio.

L’Armida conquista inoltre il settimo posto grazie al due senza di Francesca Mino e Micol Fabbrucci, mentre gli Amici del Fiume chiudono la carrellata delle finali Ragazzi con l’ottavo posto di Luisa Baiocco, Elena Crosio, Cecilia Saffirio e Marta Zoppi nel quattro di coppia.

In campo Under 23 annoveriamo la conquista di 3 medaglie d’argento, per mano del doppio targato Cerea di Luca Lovisolo e Guido Gravina, del doppio Pesi Leggeri Sisport Fiat di Michele Quaranta e Francesco Pegoraro (a soli 3 decimi dall’oro!; a seguire Simone Congiu e Giulio Maulini del Lago D’Orta chiudono al settimo posto) e del quattro di coppia Sisport Fiat, a bordo del quale Michele e Francesco hanno imbracciato i remi insieme ai compagni Edoardo Bianca e Niccolò Garrone.

La Sisport Fiat conquista il bronzo anche nel 4 senza femminile grazie a Laura Basadonna, Eleonora Bianca, Maria Chiara Demagistris e Chiara Gilli; l’Armida chiude al quarto posto il due senza Pesi Leggeri, per mano di Stefano Provera ed Andrea Novelli.

Nel singolo Pesi Leggeri l’Esperia piazza ben due finalisti: Federico Gherzi chiude al quarto posto (soli 9 decimi dal bronzo…), mentre Lorenzo Galano chiude all’ottavo.

La Cerea conquista il quinto posto nel due con, per mano di Vittorio Serralunga, Luca Lovisolo ed Andrea Testa (tim.), ed il sesto posto nel 4 di coppia Pesi Leggeri, per mano di Guido Gravina, Michele Ricco, Pietro Cappelli ed Amedeo Feneziani; chiudono la passerella degli Under 23 Olga Jorio (Armida), settima classificata nel singolo Pesi Leggeri, ed il 4 di coppia della Caprera con Alin Zaharia, Dario Venditti, Andrea Canata e Davide Serramoglia.

Foto by C.Cecchin.

ALESSANDRO POLATO

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS