Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Mondiali Under 23 2014 - Varese - Il Piemonte sugli scudi

  • Pubblicato in News

Da qualche anno a questa parte gli atleti piemontesi ci hanno abituato a vivere emozioni uniche e gioie incontenibili. Ogni anno, però, tifando i nostri eroi ad un Campionato del Mondo, assistiamo ad uno spettacolo sempre nuovo e travolgente e dalle batterie alle finali, con orgoglio e meraviglia, ci sorprendiamo ancora una volta.

4X MOgni anno possiamo esultare perché i nostri campioni, cresciuti ed allenati nelle società e dagli allenatori della Nostra Regione, sono tra i canottieri più forti del mondo.

Il calore ed il tifo di un Mondiale disputato in casa rende poi questi brividi davvero memorabili.

8 atleti a bordo di 7 equipaggi, di cui ben 5 sul podio, per un totale di 2 argenti e 2 bronzi; per render ancor più l’idea della bontà di questi risultati, basta menzionare il fatto che le medaglie piemontesi hanno contribuito per più del 50% al bottino finale della spedizione azzurra.

La festa è iniziata sabato con la medaglia d’argento del quattro di coppia pesi leggeri femminile con a bordo Greta Masserano del Cus Torino, prestazione di assoluto rilievo considerando la giovane età dell’equipaggio ed il lieve distacco dalla Germania vincitrice.4XF

Ancora argento, ancora a bordo del quattro di coppia P.L. per Edoardo Margheri, pisano portato a Torino dalla Sisport Fiat.

La barca azzurra è stata protagonista di una delle finali più combattute e ha dovuto arrendersi unicamente all’armo francese.

Domenica mattina, alle 11.15, è partita la finale del già due volte Campione del Mondo Francesco Pegoraro nel singolo Pesi Leggeri.

Francesco, dopo aver agguantato la finale con grande determinazione, ha conquistato con una gara eccezionale il bronzo, regalando alla sua Sisport Fiat l’ultima medaglia della sua gloriosa storia.

Un’ora dopo sono stati ancora i Pesi Leggeri a far valere la tradizione remiera azzurra. Alberto Di Seyssel dell’Armida e Guido Gravina della Cerea a bordo del quattro senza pesi leggeri hanno strappato il bronzo alla Germania per soli 70 centesimi.

Da ricordare anche gli altri due finalisti, rimasti fuori dal podio ma autori di prestazioni di grande rilievo.

4-E’ il caso del quarto posto di Federico Gherzi dell’Esperia nel doppio P.L., specialità tra le più competitive.

Buona anche la quinta posizione dell’8+ maschile al cui secondo carrello sedeva Luca Lovisolo della Cerea, specialità nella quale l’Italia non accedeva alla finale da ben 8 anni.

Non resta che applaudire i nostri ragazzi per aver onorato al meglio il Tricolore e per averci regalato, ancora una volta, fortissime emozioni.1X

 

ANDREA CANATA

Leggi tutto...

Mondiali Under 23 2014 - Varese - Si entra nel vivo!

  • Pubblicato in News

Per una Nazione, partecipare ad un mondiale ospitandolo in casa propria è un’emozione indimenticabile. Per chi vi gareggia, per chi l’ha reso possibile, e per chi può tifare con orgoglio patriottico i propri atleti.

cerimonia 1E’ ciò che in questi giorni stiamo vivendo tutti noi ed il nostro Canottaggio Azzurro, impegnato a Varese nei Mondiali Under 23, una manifestazione che oltre a star regalandoci grandi risultati, con il cuore azzurro dei nostri atleti che batte più forte che mai, ci sta regalando indimenticabili momenti di gioia e festa.

Un’atmosfera unica, che si può respirare a partire da Casa Rowing Italia, punto d’incontro e salotto del Canottaggio Italiano in tutte le sue componenti (atleti, tecnici, dirigenti federali, Società e Giudici Arbitri), attraverso il calore del numerosissimo pubblico presente e la visibilità che questo evento sta richiamando a livello nazionale.

Giunti al quarto giorno di gare, iniziate mercoledì, entriamo ora nel vivo della competizione: conclusesi ieri, in ordine cronologico, batterie, recuperi, quarti e semifinali, da stamane prenderanno il via le finali (accompagnate solo più da un paio di semifinali ancora da disputarsi per i nostri azzurri nella giornata di quest’oggi).cerimonia 3

Il battaglione azzurro ha schierato ai nastri di partenza ben 28 equipaggi, per un totale di 82 atleti, di cui 50 maschili e 32 femminili, fra cui ben  8 piemontesi:

 - Luca Lovisolo (Cerea), impegnato nell’otto Senior

 - Francesco Pegoraro (Sisport Fiat), impegnato nel singolo Pesi Leggeri

 - Federico Gherzi (Esperia), impegnato nel doppio Pesi Leggeri

 - Edoardo Margheri (Sisport Fiat), impegnato nel quattro di coppia Pesi Leggeri

 - Guido Gravina (Cerea) ed Alberto Di Seyssel (Armida), impegnati nel quattro senza Pesi Leggeri

 - Greta Masserano (Cus Torino), impegnata nel quattro di coppia Pesi Leggeri

 - Michele Quaranta (Sisport Fiat), impegnato nel due senza Pesi Leggeri Spare Races (gara delle riserve)

Dei nostri azzurri solo Michele ha già gareggiato, disputando la gara del due senza Pesi Leggeri con il compagno Giacomo Gaggiotti, chiudendo al quarto posto, alle spalle di Germania, Francia e l’equipaggio Italia 1.

Per Francesco e Federico resta ancora da disputarsi la semifinale nella giornata di oggi, mentre tutti i restanti nostri atleti hanno già conquistato il ticket per la finale.

cerimonia 4Le finali da stamane potranno essere seguite anche in televisione, in diretta su Raisport 1 ed in live streming web:

26 luglio - Raisport 1:

ore 11.30-12.20 Canottaggio Mondiali Under 23 diretta

ore 13.25-15.30 Canottaggio Mondiali Under 23 diretta

ore 19.30-21.15 Canottaggio Mondiali Under 23 differita gare 15.45-17.30

27 luglio- Raisport 1

ore 09.25-10.50 Canottaggio Mondiali Under 23 diretta

ore 10.55-12.15 Canottaggio Mondiali Under 23 diretta

ore 13.25-15.00 Canottaggio Mondiali Under 23 diretta

E' possibile seguire il Campionato del Mondo anche in Live streaming dal sito di RAI Sport web al seguente link

 

FORZA AZZURRI!

ALESSANDRO POLATO

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS