Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

SilverSkiff 2014 - 800 barche sul Po

  • Pubblicato in News

Il SilverSkiff 2014 è alle porte: la XXIII edizione di questa regata internazionale, riservata agli skiff (imbarcazione da “singolo”) organizzata dalla Reale Società Canottieri Cerea, si terrà nel prossimo fine settimana dell’8 e 9 novembre. I numeri dei partecipanti sono da record: nei due giorni di regata scenderanno in acqua circa 800 imbarcazioni che animeranno il tratto cittadino del Po. Sabato, dalle ore 13.30 gareggeranno 180 ragazzi, tra i 12 e i 14 anni per darsi battaglia, ognuno sulla sua imbarcazione sul percorso di 4 km con partenza e arrivi innanzi alla terrazza della Canottieri Cerea, all’interno del Parco del Valentino.

Per il secondo anno consecutivo il KinderSkiff viene realizzato con la collaborazione della Ferrero Spa, la quale da anni promuove il progetto Kinder+Sport con l’obiettivo di diffondere tra i giovani uno stile di vita attivo attraverso la diffusione dello sport. Così Cerea e Ferrero si sono trovati uniti nel condividere i valori fondanti di questo progetto: crescita, educazione e socialità. Alla fine della regata, prima delle premiazioni, i giovanissimi potranno incontrare in una sorta di ideale “terzo tempo” i grandi campioni del canottaggio che gareggeranno la domenica Kinder+Sport sul web. Kinder+Sport è presente sul web con il sito istituzionale kinderpiusport.it e anche sui social network.

La domenica, come di consueto, dalle ore 10 partirà il primo dei 550 partecipanti (uno ogni venti secondi) alla SilverSkiff, gara che tra i singolisti stranieri viene ormai definita “the italian regatta”. Per loro il percorso sarà di 11 km, sino a Moncalieri e ritorno. In Europa, e pensiamo nel mondo, non esiste gara riservata ai singoli con un numero di partecipanti così elevato.

Al via ci saranno anche grandi campioni: i fratelli croati Sinkovic, campioni del mondo, i gemelli olandesi Muda, la belga campionessa del mondo Evelina Peleman. Tra i nostri portacolori ricordiamo i torinesi Guido Gravina e Luca Lovisolo della Cerea, Francesco Pegoraro, Edoardo Margheri e Federico Gherzi dell’Esperia, Luca Di Seyssel dell’Armida, Giorgio Tuccinardi della Forestale, tutti protagonisti con la nostra nazionale della passata stagione remiera internazionale.

Elevatissima la partecipazione degli stranieri: sono 280 su 580 partenti e provenienti da ogni parte del mondo. Capofila è la Svizzera, con 60 iscritti, seguita da Gran Bretagna, Germania, Stati uniti, Rep. Ceca e Francia, con oltre venti iscritti ognuna. Così, ancora una volta, la nostra città sarà protagonista di un evento sportivo internazionale, che potrebbe considerarsi una importante premessa per il 2015 ormai vicino e che vedrà Torino Capitale Europea dello Sport.

L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming sul sito della manifestazione www.silverskiff.org, grazie anche alla preziosa collaborazione di Iren S.p.A. e di Caffè Vergnano, main sponsor del SilverSkiff, aziende leader nei loro settori, che condividono i valori di questa importante regata: forte legame con il territorio e con la sua tradizione, guardando, però, al futuro puntando su creatività ed innovazione.

UFFICIO STAMPA SILVER SKIFF

Leggi tutto...

Scadenza iscrizioni Kinderskiff e Silverskiff

  • Pubblicato in News

Attenzione al termine di scadenza delle iscrizioni a Kinderskiff e Silverskiff, fissato per le ore 24 di domenica 2 novembre.

Le iscrizioni si fanno solo tramite il sito e chi non ricorda la propria password può scrivere a  support@silverskiff.org per riaverla.

L’indicazione dei nomi degli atleti costituisce però solo la prima parte della procedura: l’iscrizione è valida solo dopo l’avvenuto pagamento delle somme calcolate dal sistema informatico ed il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito o bonifico bancario. Allora, e solo allora, le iscrizioni sono efficaci ed i nominativi compaiono tra gli iscritti e vengono inseriti nelle griglie di partenza. Quindi, non vi stupite se completata la procedura non vedete subito il vostro nominativo tra gli iscritti: apparirà solo ad avvenuto accredito della quota di iscrizione.

Siamo stati costretti ad adottare il sistema del pagamento anticipato per eliminare le iscrizioni fasulle (50 persone all’anno che non si presentavano a Torino) e le code all’accreditamento. In passato, infatti, la necessità di calcolare le somme dovute dalla Società in accredito, incassare i denari e dare il resto, oltre alla successiva consegna di numeri di gara e borse per gli atleti, causava code troppo lunghe.

Quest’anno, oltretutto, grazie alla preziosa collaborazione di Filippi, non sarà più necessario il versamento della cauzione per il numero di gara

Così l’organizzazione spera di azzerare le attese in accreditamento.

In pratica molti adempimenti che si svolgevano in segreteria gare al momento dell’accreditamento sono ora anticipate al momento dell’iscrizione.

Inoltre, da martedì prossimo verrà inviato via mail ad ogni società un foglio con la stampa di un codice a barre. Portatelo con voi all’accreditamento e le operazioni saranno ancora più rapide.

Infine, vi consigliamo di non aspettare l’ultimo minuto per l’iscrizione: nella malaugurata ipotesi in cui abbiate necessità di assistenza dai nostri tecnici ( support@silverskiff.org) la risposta potrebbe non essere tempestiva a causa delle molteplici richieste di aiuto che normalmente arrivano nelle ultime ore prima della scadenza del termine.

UFFICIO STAMPA SILVER SKIFF

Leggi tutto...

Il Kinder Skiff

  • Pubblicato in News

Sono passati 15 anni dal 12 novembre 1999, quando si svolse, grazie alla brillante idea dell’allora presidente Marco Palma, la prima edizione del Kinder Skiff.

I giovanissimi pionieri di questa regata che si confrontarono sull’inusuale distanza di 4 km furono 79 e tra loro troviamo alcuni nomi che arriveranno poi sino alla maglia della nazionale maggiore: infatti, al 2° posto arrivò Dario Bosco e 6° classificato fu Giorgio Tuccinardi, che gareggerà anche quest’anno con i colori della Forestale.

Così da allora i giovanissimi canottieri aprono ogni edizione del SilverSkiff e negli anni anche questa regata è cresciuta moltissimo sino ad arrivare ai 250 partecipanti delle ultime edizioni ed è diventata internazionale come la sua sorella maggiore: quest’anno, infatti, figurano già iscritti 6 giovani atleti svizzeri e 4 spagnoli

( http://www.silverskiff.org/?page_id=350).

Noi amiamo definire il SilverSkiff una grande festa del canottaggio e ci piace pensarlo in particolar modo per i giovanissimi del Kinder, che dovrebbero vivere il canottaggio ancora come un gioco sano e divertente, senza la pressione o l’ansia del risultato.

Anche per questo motivo la quota di iscrizione ha, di fatto, un valore simbolico di 5 euro ed è invariata da anni: vogliamo, così, incentivare la maggior partecipazione possibile senza gravare eccessivamente sulle casse delle tante società che ogni anno arrivano sino a Torino.

Poi, al Kinder i giovani canottieri hanno la possibilità di incontrare quei campioni che vedono solo alla tv o che sui campi di regata non osano avvicinare poiché li vedono concentrati sulle loro gare.

Negli anni tantissimi campioni si sono resi disponibili per le premiazioni ed è stata molto partecipata l’iniziativa dell’anno passato che ha visto protagonisti i top rowers sul palco prima della premiazione del Kinder per firmare i cappellini poi lanciati ai ragazzi.

Tutti ricordiamo la disponibilità di Drysdale verso i tanti ragazzi che gli chiedevano una foto insieme o l’assalto alla Sancassani e a Battisti per un autografo.

Bellissima anche l’iniziativa della vincitrice del Silver 2013, la tedesca Lena Mueller che ha regalato il suo body della nazionale alla prima classificata del Kinder.

Come in tutte le feste che si rispettino, non mancano i regali ed i premi: così oltre alle immancabili coppe e medaglie, molto ambito è il primo premio assoluto, ossia la bellissima bicicletta da mountain bike.

Ma non solo: grazie alla collaborazione di Di.Bi, i primi classificati di ogni categoria riceveranno omaggi griffati Kinder Skiff, ogni anno sempre più ambiti.

Entusiasta per il successo della scorsa edizione, la Ferrero S.p.A. ha confermato la collaborazione anche per la prossima edizione con il Progetto di Responsabilità Sociale Kinder+Sport®”attraverso il quale promuove e diffonde la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana. Kinder+Sport promuove stili di vita attivi, incoraggiando la pratica dello sport tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Questo progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perché favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla loro formazione emotiva e sociale ( http://www.kinderpiusport.it/it/).

Così per il secondo anno consecutivo verrà allestito un coloratissimo stand in cui i giovani potranno incontrarsi con i campioni e che verrà utilizzato come studio televisivo open air durante la diretta streaming della gara. Nel pacco gara i giovani canottieri troveranno tantissimi omaggi tra i quali un bellissimo adesivo che potranno mettere sulla propria imbarcazione in occasione della regata.

Speriamo che il meteo ci accompagni così da ripetere la bellissima edizione dell’anno passato, che potete rivivere in questo breve filmato

 http://www.youtube.com/watch?v=Kyci7Vh3g6s

Infine, ricordiamo che il termine per le iscrizioni scadrà alle 24 del 2 novembre 2014 e ci auguriamo che la partecipazione alla Kinder Skiff 2014, nonostante la nota assenza degli Allievi B, sia così numerosa da superare il record dei 250.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS