Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Mahe Drysdale e Lena Mueller vincono la Silver Skiff 2013

  • Pubblicato in News

Il neozelandese Mahe Drysdale, col tempo di 40.54.22, e la tedesca Lena Mueller, che ha fermato il cronometro a 45.38.76, vincono le rispettive classifiche della 22esima edizione della Silver Skiff, la regata in singolo sul Fiume Po, di 11 chilometri di percorso, che ha richiamato oggi a Torino 467 atleti provenienti da 18 nazioni, di cui 428 giunti al traguardo.

CEC 0518Il campione olimpico e pluricampione iridato Drysdale, ripresosi dopo il deludente mondiale di Chungju (Corea del Sud), ha chiuso la sua gara davanti al tedesco Jost Schoemann-Finck, campione in carica e secondo all'arrivo per 28 secondi e ottantadue centesimi.

Per Drysdale è il quinto successo ottenuto nella classica competizione autunnale torinese.

Terzo posto e primo nella categoria juniores per il polacco Natan Wegrzycki-Szymczyk, campione mondiale junior 2013 e già vincitore di categoria nella Silver 2012, che ha gareggiato con i colori italiani del CC Delta concludendo col tempo di 41.33.64.

Ai piedi del podio maschile l’olandese Jozef Klaassen, quinto l’ungherese Adrian Juhasz, mentre al sesto posto della classifica generale e al primo della categoria under 23 si è piazzato l’azzurro Francesco Pegoraro (Sisport Fiat), che ha vinto anche il Trofeo Italia intitolato alla memoria dell'ex Presidente del Cerea Riccardo Vitale e del Socio Giuseppe Baima Poma, riservato al primo classificato tra gli italiani.

A seguire, l’austriaco Florian Berg e Federico Gherzi (SC Esperia).

Tra i primi venti anche gli azzurri Davide Magni (Canottieri Gavirate) 13°, Romano Battisti (Fiamme Gialle) 16°, Giorgio Tuccinardi (Forestale) 17°, Domenico Montrone (Fiamme Gialle) 18°, e Martino Goretti (Fiamme Oro) 19°.

CEC 0500In campo femminile, ottima la performance della tedesca Lena Mueller, che ha bissato il risultato dello scorso anno.

Al secondo posto, col tempo di 46.17.25, si è piazzata l’olandese Dominique Van Der Pauw.

L’ultimo gradino del podio della 22esima Silver Skiff parla ancora straniero con la russa, dello Spartak, Julia Levina, che ha chiuso in 46.30.93.

Tra le prime dieci, invece, troviamo la campionessa del mondo Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle), sesta nella classifica generale, e poi ancora nona Greta Masserano (Cus Torino) e decima Ludovica Serafini del CC Aniene.

L'austriaca Anna Berger si è aggiudicata la prova tra le under 23, mentre il titolo tra i pesi leggeri è andato alla russa Diana Stepochkina.

Parla italiano, invece, la categoria juniores, con Ludovica Serafini (Aniene), Olga Jorio Fili (Armida) e Valentina Rodini(Bissolati) ai primi tre posti.

Nella categoria femminile ragazzi, successo per Giovanna Schettino (CC Aniene), mentre in quella maschile ragazzi ad imporsi è stato Francesco Perona (SC Armida).

Questi i vincitori nelle categorie Master:

maschile - master A Alessandro Polato (Caprera); master B Alberto Etxarte (Esp); master C Marcello Valoncini (Idroscalo); master D Claudio Cecconi (Billi); master E Romano Uberti (Cerea); master F Pasquale Dalba (Varese); master G Sean Morris (Gbr); master H Henry Hamilton (Usa).

femminile - master A Sarah Lewis (Gbr); master B Cristina Rasario (Cus Torino); master V Tina Vandersteel (Usa); master D Margherita Italiano (Amici del Fiume); master E Margarita Zezza (Usa); master F Catherine Widgery (Usa); master G Annie Ponsonnet (Fra); master H Barbara Borkowska (Pol).

Appuntamento per la 23^ edizione della Silver Skiff l’8 e il 9 novembre 2014.

 

foto by C.Cecchin

fonte: www.canottaggio.org

Leggi tutto...

I numerosi eventi collaterali legati la Silver Skiff

  • Pubblicato in News

Fin dalle edizioni più lontane la Cerea ha sempre cercato di unire agli aspetti prettamente agonistici di Kinderskiff e Silverskiff anche occasioni ricreative e turistiche, come si addice ad una manifestazione nata per i masters che sono oggi circa la metà dei partecipanti. Se poi si tiene conto che molti atleti sono accompagnati dalla famiglia e da amici bisogna anche pensare ad occasioni per loro e per quanti approfittano della regata anche per visite culturali e turistiche. Non a caso il sito del Silverskiff contiene links ai siti riguardanti il turismo a Torino e alle iniziative culturali in corso.

Cosa c’è allora da vedere a Torino, a parte il consueto giro turistico nel centro?

La rinnovata collaborazione tra Città di Torino e il Musée d’Orsay porta nelle sale della GAM un maestro dell’Impressionismo: Pierre-Auguste Renoir. Una mostra monografica con circa sessanta opere provenienti dal Musée d’Orsay e dall’Orangerie che offrono un ampio panorama della produzione dell’artista e dei temi della sua pittura.

Gli amanti dell’arte contemporanea hanno tre importanti appuntamenti nella città che ne è il simbolo italiano: le due Fiere ARTISSIMA e THE OTHERS, al Lingotto ed alle Carceri Nuove, e “PARATISSIMA… C’EST MOI” (www.paratissima.it) che non è solo esposizione d’arte, ma anche un appuntamento che dà spazio alla musica, alle performance live e agli eventi speciali, una festa per pubblico ed artisti dove incontrarsi e condividere la propria creatività.
Per l’edizione 2013 Paratissima avrà come scenario principale l’ex M.O.I., accanto al Villaggio Olimpico. Paratissima, come di consueto, invaderà le strade, le piazze, le botteghe, i negozi sfitti e i locali storici di BORGO FILADELFIA.

Proprio qui, nella serata del sabato verrà organizzato un apericena. Sarà l’occasione per trascorrere insieme la serata prima del Silver però senza fare tardi in modo da permettere la partecipazione anche a chi dovrà gareggiare la mattina seguente. Saranno presenti anche i grandi campioni, sempre disponibili a raccontare le loro esperienze.

Tutti possono partecipare alla cena, se possibile prenotando via mail, ritirando il buono presso il banco Informazioni.

Nel centro città saranno anche accese le “LUCI D’ARTISTA”, 17 opere d’arte contemporanea, un vero museo a cielo aperto, luminarie di grandi artisti contemporanei.

I ghiottoni potrebbero andare con la metropolitana a EATALY, adiacente al Lingotto, mecca dei buongustai ove è possibile trovare (e mangiare) i migliori prodotti alimentari di ogni tipo.

REALE SOCIETA’ CANOTTIERI CEREA

Leggi tutto...

Iscrizioni da tutto il mondo per la 22° edizione della Silver Skiff

  • Pubblicato in News

A due settimane dalla chiusura delle iscrizioni, la Silverskiff si conferma tra le regate internazionali più apprezzate nel mondo del canottaggio.

Tornando al 1992 - anno in cui un gruppetto di soci della RSC Cerea decise di cimentarsi in singolo sul percorso che va dalla società all'isolotto di Moncalieri e ritorno - nessuno poteva immaginare che negli anni il prestigio e la fama della Silver Skiff attirasse sul Po centinaia di vogatori da tutto il mondo (13, per ora, le nazioni rappresentate) e campioni di assoluti di questo sport.

Con l'avvicinarsi della competizione le iscrizioni iniziano a crescere velocemente ed allo stato, grazie anche allo strordinario contributo del cantiere Filippi, costruttore italiano di barche per il canottaggio tra i più apprezzati al mondo,  siamo orgogliosi di poter annunciare la partecipazione di grandissimi campioni che, nonostante gli impegni agonistici, non hanno voluto perdere l'appuntamento della Silver.

Dopo essere stato costretto a saltare la precedente edizione, quest'anno tornerà a Torino Mahe Drysdale, campione olimpico a Londra 2012 e 5 volte campione del mondo in singolo, che ha scelto la Silver Skiff per rientrare alle gare dopo l'infortunio che lo ha costretto al ritiro ai recenti mondiali.

A contendersi il trofeo la rivelazione dell'anno, il giovane olandese Roel Braas, giunto quinto in singolo ai mondiali coreani e il polacco Natan Wegrzycky, neo campione mondiale junior sempre in singolo.

Tra i migliori atleti nazionali, oltre ai nostri campioni di casa Guido Gravina, campione del mondo under 23 nel 2012 e 2013, Luca Lovisolo, campione del mondo junior e Vittorio Serralunga, reduci da importantantissimi successi europei e mondiali, ci saranno Vincenzo Abbagnale, 11 volte campione italiano e neo campione mondiale nella specialità due con, Macallo Miani, che vanta lo stesso numero di tricolori e numerosi successi internazionali tra cui l'oro mondiale in specialità singolo nel 2010.

Ed ancora Giorgio Tuccinardi, vice campione europeo 2013 nel due senza pesi leggeri e l'italo/ceco Jiri Vlcek.

In campo femminile ha confermato la partecipazione la forte singolista russa Julia Levina, già vice campionessa europea nel 2011.

La partenza della gara del Silver skiff, in programma sulle acque torinesi del Po domenica 10 novembre, avverrà alle 10,00 con partenza ogni 20 secondi per circa 3 ore. Il percorso sarà quello di sempre, lungo 11 chilometri  dalla sede della Canottieri Cerea (alle spalle del Castello del Valentino) all’isolotto di Moncalieri, lungo la riva destra del Po, e ritorno lungo la riva sinistra, fino al traguardo davanti al pontile della più antica società remiera italiana.

Come è ormai tradizione il Silver Skiff di domenica 10 novembre sarà preceduto dalla prova giovanile (riservata agli Under 14), il Kinder Skiff, in programma sabato 9 con inizio alle ore 13,30 sulla distanza dei 4 km.

A seguire, partito l'ultimo atleta della Kinder Skiff, inizierà la gara Para Rowing Skiff, sempre sulla medesima distanza, riservata ai diversamente abili.

Appuntamento dunque alla presentazione ufficiale della manifestazione presso il Palazzo del Municipio - Sala delle Colonne - di Torino, via palazzo di Città 1, il 5 novembre alle ore 13.00, e poi al weekend del 9 e 10 novembre per le gare.

Ulteriori notizie, l’intero elenco degli iscritti e fotografie delle passate edizioni sono reperibili sul sito www.silverskiff.org 

 

UFFICIO STAMPA SILVER SKIFF

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS