Дървен материал от www.emsien3.com

The best bookmaker bet365

The best bookmaker bet365

Menu

Dal 2° Meeting Nazionale e TRio 2014 ai Giochi Olimpici Giovanili il passo è breve

  • Pubblicato in News


2014 05 11 3570Nel corso del week-end appena conclusosi il lago di Piediluco ha ospitato una tre giorni di canottaggio molto intensa, con il secondo Meeting Nazionale e TRio 2014.

Crocevia strategico nel proseguo della stagione per le Società e per la Nazionale Azzurra, l’appuntamento, che si colloca a ridosso di due importantissimi eventi quali il Campionato Europeo Junior di Hazewinkel (Belgio) ed il Campionato Europeo Assoluto di Belgrado (Serbia), ha visto la partecipazione di 1426 atleti gara (1020 uomini e 406 donne) a formare 665 equipaggi (465 maschili e 200 femminili), in rappresentanza di 119 Società, cui si sono aggiunti i 168 atleti che han preso parte alla TRio 2016, per un totale di 1594 atleti gara.2014 05 11 3666

Per quanto concerne le gare nazionali, in campo Ragazzi brillano Diletta Diverio, Valentina Gallo, Carina Ghergheluca ed Enrica Pellegrino (Cus Torino), che conquistano il gradino più alto del podio aggiudicandosi il derby torinese contro le amiche Letizia Tontodonati, Carola Fornara, Clarice Cloutier e Francesca Mino (Armida), seconde classificate; per Diletta e Valentina  all’oro si aggiunge anche il sesto posto nel doppio, mentre per Letizia, Carola, Clarice e Francesca si aggiunge il quinto posto nel quattro senza. L’Armida conquista l’argento anche nell’8+, con  Leone Amici, Luca Ceroni, Filippo Fornara Edoardo Lanzavecchia, Cosmin Muscalu e Gabriele Touche, in barca con Isacco Benatti, Marco De Biasi e Matteo Boccardo (tim.); per Luca, Filippo, Edoardo e Cosmin, al podio dell’8+ si aggiunge anche il bronzo nel 4 di coppia.

2014 05 11 3929Amici del Fiume e Sisport Fiat conquistano infine altri due bei piazzamenti in finale: 5°posto per Silvia Crosio (Amici del Fiume) in singolo e per Diletta Zanin ed Annalisa Guerra (Sisport Fiat) nel doppio.2014 05 11 3969

In campo Juniores il Piemonte conquista un oro, due argenti e tre bronzi: 1°posto per il quattro di coppia di Beatrice Fioretta (Cus Torino), in barca con Chiara Arcangiolini, Ottavia Ravoni ed Alice Stella (Beatrice conquista anche il quarto posto, in doppio con Alice), 2°posto per l’8+ Cus Torino misto Telimar, Thalatta, Esteri-Roma di Maddalena Fichitiu, Elisabetta Gagliarducci, Elena Crosio, Marta Zoppi, Martina Mungo (tim.) e per il quattro senza misto Armida, Sisport Fiat, Aniene di Andrea Jorio, Chiara Gilli, Chiara Altomare e Lavinia Martini; Andrea e Chiara figurano molto bene anche in due senza, dove giungono terze. Riccardo Peretti (Lago D’Orta) conquista due bei bronzi, nel due senza, con il compagno Riccardo Mager (Sanremo) e nel quattro di coppia, con i compagni Ivan Capuano (Peloro) e Giovanni Ficarra (Savoia); l’Esperia conquista il bronzo nell’8+ con Riccardo Italiano ed Alessandro Visentini, componenti dell’equipaggio misto San Giorgio, Ravenna, Saturnia. Sesto posto infine per il misto Amici del Fiume, Cerea di Andrea Cavallero, Niccolò Cencetti, Francesco Squadrone ed Amedeo Feneziani.

2014 05 11 4039In campo Pesi Leggeri, Senior ed Esordienti, 5 ori e 3 bronzi: vittoria per Kiri English Hawke (Cus Torino) nel singolo PL e nel quattro di coppia senior con le compagne di società Camilla Noè e Cristina Rasario (che conquistano anche il quinto posto in doppio), e Laura Morone, della Sisport Fiat; vittoria anche per il doppio PL Sisport Fiat di Michele Quaranta e Lorenzo Galano e per Stefano Basalini (Forestale) nel singolo PL. Michele e Lorenzo replicano la performance anche nel quattro di coppia PL, in barca con Lorenzo Cortesi (Baldesio) ed Andrea Ferrari (Saturnia). Bronzo per Vittorio Serralunga (Sisport Fiat) in due senza con Francesco Garibaldi (Elpis), per Errilos Drazinos (Cus Torino), nel singolo Esordienti, e per l8+ misto Armida, Sampiedarena, Flora, Elpis, De Bastiani di Riccardo Iuliani, Cristian De Stefano, Alessandro Corni, Omar Dego, Andrea Forni, Daniele Lattari, Umberto Vitriolo, Marco Risucci e Ronny Ariberti (tim.).2014 05 11 4198

La TRio 2014 vede convocati ben 16 atleti piemontesi, che sui 3 giorni di gara ci regalano tali soddisfazioni, avvicendandosi sul podio a bordo di differenti equipaggi, da permetterci di poterli solo menzionare fugacemente.

In campo Pesi Leggeri Maschile Francesco Pegoraro (Sisport Fiat) sale sul podio in ogni specialità in cui si cimenta, dimostrando un grande stato di forma: il venerdì conquista il bronzo nel singolo e l’oro in doppio, il sabato il bronzo in quattro di coppia e l’argento in doppio, e la domenica l’argento in singolo e nuovamente il bronzo in quattro di coppia.

2014 05 11 4233Federico Gherzi (Esperia) ben figura sulle barche corte, e sale per tre volte sul podio, conquistando, nella specialità del quattro di coppia, l’oro al sabato ed il bronzo la domenica, cui si aggiunge il bronzo del doppio, sempre la domenica; stesso dicasi per Edoardo Margheri (Sisport Fiat), che colleziona ottimi piazzamenti sulle barche corte e sale sul podio al sabato a bordo del quattro di coppia con Federico Gherzi, primo classificato.2014 05 11 4435

Le specialità di punta fruttano numerose medaglie: Jiri Vlcek (Fiamme Oro) e Giorgio Tuccinardi (Forestale) conquistano l’oro nel quattro senza al venerdì, a precedere Guido Gravina (Cerea) ed Alberto Di Seyssel (Armida), terzi classificati. Al sabato i quattro si ritrovano a bordo dell’8+, che chiude al secondo posto alle spalle dell’equipaggio su cui brilla Alin Zaharia (Caprera), primo classificato.

Nella giornata di domenica il quattro senza di Guido ed Alberto conquista l’argento, precedendo Jiri e Giorgio, terzi classificati, i quali conquistano anche il bronzo nell’8+, in barca con il compagno Alin.

2014 05 11 4534Jacopo Protano (Sisport Fiat) ed Emanuele Giacosa (Cerea) conquistano il settimo posto in quattro senza al venerdì, il settimo in 8+ al sabato, il sesto posto in quattro senza al sabato e nuovamente il settimo al venerdì.

In campo Senior maschile Luca Lovisolo (Cerea) conquista due bronzi ed un argento: terzo posto per lui nel quattro senza al venerdì, in barca con Mario Cuomo, Massimiliano Rocchi, Matteo Borsini, nell’8+ al sabato e secondo posto la domenica, sempre a bordo dell’8+.2014 05 11 4633

La categoria Senior femminile è territorio Sisport Fiat: Gaia Palma conquista il bronzo al venerdì in doppio con Laura Schiavone e l’oro nel 4 di coppia al sabato, in barca con Laura Schiavone, Sara Bertolasi, Alessandra Patelli, replicando la performance nella giornata di domenica, sempre in quattro di coppia.

Carlotta Zuanon ed Irene Vannucci conquistano il bronzo al venerdì nel quattro senza con Eleonora Denich ed Erika Faggin, ripetendo la performance alla domenica, con Elisa Mapelli al posto di Erika.

2014 05 11 4701Buone performance anche per Laura Basadonna, fra cui spiccano due sesti posti in doppio, al venerdì con Ludovica Lucidi e la domenica  con Cecilia Bellati.

In campo Pesi Leggeri femminile, infine, ottime prestazioni anche per Greta Masserano (Cus Torino): quinto posto in doppio al venerdì ed al sabato, cui si aggiunge il quarto posto in quattro di coppia, e sesto posto in singolo e settimo in quattro la domenica.2014 05 11 4799

Ma le emozioni non sono finite qui: nella mattinata di lunedì, sul Lago di Piediluco, si è tenuta la selezione degli equipaggi che rappresenteranno l’Italia ai Giochi Olimpici Giovanili, in programma a Nanchino (Cina), dal 17 al 20 agosto; dopo le ottime performance del week-end, Riccardo Peretti ha conquistato la selezione nella specialità del due senza, in barca con il compagno Riccardo Meger (Sanremo); il giovane atleta della Lago D’Orta aggiunge così un importante tassello alla sua stagione presso il College Remiero di Piediluco, dove, dallo scorso Settembre 2013, sta investendo tutte le proprie energie fra studio e sport, regalandosi e regalandoci grandi soddisfazioni.

2014 05 11 4902(foto by E.Artegiani)

ALESSANDRO POLATO

 

2014 05 11 4945

2014 05 11 4989

2014 05 11 5058

2014 05 11 5125

Peretti

Leggi tutto...

1°Meeting Nazionale & Trio 2014

  • Pubblicato in News

2Il lago di Piediluco ha ospitato questo week-end i primi due grandi appuntamenti della stagione remiera nazionale sulla distanza olimpica dei 2000m. Il bacino umbro è stato infatti la sede della Regata di Alta Qualificazione TRio 2016, riservata agli atleti d’interesse della Nazionale Azzurra, e del 1° Meeting Nazionale, coinvolgente, invece, la restante attività agonistica della nostra Penisola. I nostri atleti sono stati più volte protagonisti in questi giorni di gare, coronando le proprie prestazioni con podi e vittorie importanti.3

La TRio 2016 ha preso il via venerdì mattina con le prime batterie e ha visto confrontarsi in tre giorni di gare combattutissime, la “crema” del canottaggio nazionale: 124 atleti convocati dal DT La Mura si sono sfidati ogni giorno su diverse imbarcazioni e con differenti equipaggi. Buone e spesso ottime le prestazioni degli atleti piemontesi, capaci in non rare occasioni di aver tenuto testa a grandissimi nomi del canottaggio italiano. Doveroso, dunque, ricordare le medaglie da loro vinte.

4Laura Basadonna (Fiat): due vittorie in 4- e due secondi posti in 2-; Alin Zaharia (Caprera): due vittorie, in 8+ e in 4-PL, e bronzo in 8+; Guido Gravina (Cerea): vittoria in 8+, due argenti, in 4-PL e in 8+, e un bronzo in 2-PL; Giorgio Tuccinardi (Forestale): successo in 8+, due argenti, in 4- e in 8+ e due bronzi, in 2-PL e in 4-; Gaia Palma (Fiat): vittoria in 4x e 3 argenti, due in 2x e uno in singolo; Francesco Pegoraro (Fiat): due argenti, in 2x e in 4x, e due bronzi, in 2xPL e in 1xPL; Federico Gherzi (Esperia): oro in 4x e due argenti, in 2xPL e in 4x; Alberto Di Seyssel (Armida): due argenti, in 2-PL e in 4-PL, e un bronzo in 8+; Greta Masserano (Cus Torino): argento in 2xPL e bronzo in 4xPL; Edoardo Margheri (Fiat): argento in 2xPL.5

In contemporanea si sono svolte le gare del Meeting Nazionale, non meno combattute ed interessanti soprattutto per quanto riguarda le categorie ragazzi e junior, settori nei quali il meeting rimane la gara nazionale più importante ed in cui movimento remiero piemontese si è rilevato uno dei più vincenti.

In gran forma Stefano Basalini (Forestale), primo del singolo PL. Ottimo il bottino portato a casa dalla Cerea: tre importanti vittorie sono state conquistate da Luca Lovisolo nel due senza senior assieme a Matteo Borsini (Limite), da Pietro Cappelli ed Emanuele Giacosa nel 2-PL e dal 4x ragazzi di Leonardo Radice Karoschitz, Carlo Ottavio Rossi, Francesco Maulini e da Niccolo Cencetti (Amici del Fiume). Radice e Maulini hanno poi unito le forze insieme ad Amedeo Feneziani e a Giovanni Folcarelli in un 4x junior che ha strappato la medaglia di bronzo per 13 centesimi alla Marina Militare.

6Festeggiamenti anche in casa Cus Torino grazie alle vittorie di Kiri English-Hawke nel 1x PL e di Beatrice Fioretta in 2x ragazze con Alice Stella (Telimar) nonché al bronzo del 4x ragazze di Arianna Carpino, Valentica Gallo, Carina Ghergheluca ed Enrica Pellegrino. Buone anche le performance degli atleti dell’Armida: Luca Ceroni, Edoardo Lanzavecchia, Filippo Fornara e Cosmin Muscalu hanno vinto la gara del 4- ragazzi mentre Stefano Provera ed Andrea Novelli sono stati protagonisti prima con l’argento in 4-PL assieme a Andrea Ferrari e Leonardo Millo (Saturnia) e poi con il bronzo in 2-PL-; terzo posto anche per Andrea Jorio Fili e Micol Fabbrucci in 2- junior.  Oro anche per Alessandro Visentini e Riccardo Italiano dell’Esperia in 8+ junior misto a Saturnia, Ravenna e San Giorgio. La Canottieri Lago D'Orta conquista il gradino più alto del podio grazie a Riccardo Peretti, che si aggiudica l'oro nella specialità del 4 senza Juniores misto Peloro, Sanremo, Tevere Remo, che si impone sul misto Moltrasio Firenze e sull'equipaggio societario della canottieri Firenze.

L’attenzione non si sposta da Piediluco che sarà teatro il prossimo week-end della 28^ Edizione del Memorial Paolo d’Aloja.

 

 

Andrea Canata

Leggi tutto...

AVVISO N. 17/2014 PROT. N. 1075 “Partecipazione alla Trio 2016”

  • Pubblicato in News

Si comunica alle società interessate, che in occasione del raduno Nazionale Valutativo previsto per la regata di Alta Qualificazione denominata “Trio 2016” che si terrà a Piediluco nei giorni 4/5/6 aprile 2014, la Federazione provvederà direttamente alla prenotazione degli atleti convocati, (fatta eccezione per le riserve) presso strutture convenzionate.

Si chiarisce che sarà a carico delle società di appartenenza degli atleti convocati il pagamento del soggiorno in pensione completa dal 4 al 6 aprile (giorni di gara), pagamento che le società effettueranno direttamente, presso le strutture indicate dalla Federazione nella circolare di convocazione.

 

La Segreteria Federale

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS